Archivi categoria: Diritti

Diritti per tutti

notizie

Domani in decine di piazze italiane i 19 promotori della campagna L’Italia sono anch’io organizzano la seconda giornata di raccolta firme a sostegno dei due progetti di legge sul tema della cittadinanza e del diritto di voto per i cittadini stranieri. Che se negati rischiano di penalizzare ulteriormente la vita di molti migranti. Come ci spiega Mohamed Tailmoud, mediatore culturale.

Da profughi a volontari

notizie

Sono arrivati in tredici dal Nord Africa e ora si metteranno a disposizione per la collettività, occupandosi di manutenzione e lavori socialmente utili. Succede a Sassuolo, in provincia di Modena, dove un gruppo di profughi, dodici uomini e una donna, da oggi daranno il proprio contributo volontario lungo le strade della città emiliana.

Napolitano elogia i migranti

notizie

“Senza questi ragazzi il Paese sarebbe più vecchio e avremmo minori potenzialità di sviluppo”. Parole molto apprezzate dalle 19 organizzazioni della società civile che stanno portando avanti la campagna L’Italia sono anch’io, per il riconoscimento dei diritti di cittadinanza alle persone di origine straniera. Sentiamo Kurosh Danesh, coordinatore del Comitato Nazionale Immigrati.

Milano capitale dei bambini

notizie

E dei loro diritti. Il diritto all’identità, a essere difesi dalla violenza, il diritto alla salute e all’assistenza, all’istruzione, al gioco, al riposo, alla libertà e alla pace. Ma anche il diritto di volersi bene, di giocare, di mangiare la cioccolata e di essere felici. L’appuntamento è fino a domani e nel weekend al Teatro Agorà di Milano.

Sos Servizio civile

notizie

Negli ultimi cinque anni il numero dei fondi sono diminuiti di oltre il 60%. E le principali vittime di questa ghigliottina sono i giovani, le persone e i beni pubblici che beneficiano del loro servizio. Nasce così una petizione firmata da diverse associazioni e sostenuta dal Forum del Terzo Settore affinché, dicono, “non si tolga ulteriore ossigeno ad un settore fondamentale per le politiche sociali del nostro Paese”.

Razzismo senza fine

notizie

I dati dell’Ufficio nazionale antidiscriminazioni razziali registrano un aumento di intolleranza e aggressione nel nostro Paese. Quasi la metà degli episodi avvengono tra Lazio, Lombardia e Veneto. In forte aumento anche i casi registrati all’interno del contesto lavorativo. E solo uno su due viene risolto. Oltre metà delle vittime sono donne.