Consigli per gli ascolti #16

di Fabio Piccolino

equalizzatoreUn nuovo viaggio musicale, questa settimana tutto strumentale

 

[Polonia]

 

Non sappiamo se la fine del mondo avrà questo suono, ma in ogni caso ci piace: da Danzica le “Stories” dei Sounds Like The End Of The World sono brani dilatati e sognanti che trasmettono suggestioni ed evocano ricordi. Un viaggio appagante che dura poco meno di quaranta minuti.

 

[Brasile]

 

Quello dei White Flies è un suono spesso che va dallo stoner al metal e che si contamina di shoegaze e psichedelia: un’esperienza sonora che traccia linee nette ed incrocia trame riflessive, in lunghe sessioni eterogenee.

 

[Germania]

 

Ape Shifter, ovvero una bella scarica di energia, virtuosi assoli di chitarra, correre veloce senza voltarsi indietro. L’album omonimo raccoglie undici brani poderosi in grado di risvegliare la mente, il corpo e l’anima.