Consigli per gli ascolti #23

di Fabio Piccolino

Appuntamento numero ventitrè con i suggerimenti musicali dal mondo.
Qui tutte le puntate precedenti.

 

[Inghilterra]

 

Yellow Days è il progetto del giovanissimo artista britannico George van den Broek: appena diciotto anni e un talento nitido, racchiuso nelle otto tracce di “Harmless Melodies”. Melodie malinconiche, suoni fluidi ed evocativi, intensità nuda in una voce che emana calore profondo. Facile innamorarsene.

 

[Argentina]

 

Un dream pop etereo e sognante è lo scenario dentro cui trovano casa i brani di Queridas. L’album quasi omonimo, “Heridas”, restituisce una dimensione di intimità e di cura dei dettagli. Piacevole scoperta.

[Singapore]

 

“Happy music for sad people” è la definizione che i Subsonic Eye danno del loro “Strawberry Feels”. Ballate pop intense e talvolta malinconiche, intensità sentimentali e buoni propositi. Da ascoltare nei giorni di pioggia.