Consigli per gli ascolti #38

di Fabio Piccolino

Un piccolo giro del mondo alla scoperta di novità musicali a cui vale la pena dare un ascolto.
Qui tutte le puntate precedenti.

 

[Cina]

 

Before the applause” dei Re-TROS è un disco brillante che sprigiona una forza intensissima e sorprendente: una danza continua e perpetua alla quale è doveroso unirsi. Un album moderno, dinamico e incredibilmente coinvolgente con il quale la band dimostra di avere un sound personalissimo e pieno di idee.

 

[Polonia]

 

Rumore, melodie e atmosfere: è il fascino dissonante dei Merkabah e del loro “Million Miles”. Poco più di un’ora di suoni sperimentali ed isterici che vanno dal noise al free jazz fino alla psichedelia con la forza dirompente del sax e della complessità delle composizioni.

 

[Svezia]

 

L’incedere determinato dei brani che compongono l’album omonimo dei Sekel fotografa l’approccio deciso e diretto della band: il post punk d’assalto è mescolato al rock psichedelico e al noise e riesce ad essere moderno mostrando i propri riferimenti musicali dei decenni precedenti. Il risultato è un album luminoso e pieno di momenti emozionanti.