Notizie

Lavoro sporco

di Redazione GRS

notizie

Sos impresa-Rete per la legalità lancia l’allarme sulle crisi industriali che stanno interessando Napoli e la Campania: “intere famiglie verranno esposte al rischio usura e, peggio ancora, possono diventare facili prede di processi di esasperazione e disperazione potenzialmente sfociabili in meccanismi criminali e violenti”.

Tavolata senza muri

di Redazione GRS

notizie

Appello per un’Italia accogliente in 25 città. Domani saranno presenti oltre 5 mila persone, mille volontari e 37 associazioni nazionali ed internazionali. “Tutti insieme per ribadire che nel nostro Paese nessuno è escluso”, come sottolinea ai nostri microfoni Gianfranco Cattai presidente della Focsiv. (sonoro)

Capitale di tutti

di Redazione GRS

notizie

Da oggi a domenica a Roma i lavori del Governing Board dell’International Paralympic Committee, massimo organismo mondiale dello sport paralimpico. Stasera gli Italian Paralympic Awards: la consegna dei riconoscimenti ai migliori atleti della scorsa stagione e a coloro che nella cultura, nell’informazione, nelle istituzioni hanno dato un contributo per la crescita e lo sviluppo del movimento.

Al tavoli di lavoro parteciperà anche Luca Pancalli, presidente del Comitato Italiano Paralimpico e primo italiano a far parte del Governing Board dell’IPC; insieme a lui, i membri dell’esecutivo internazionale paralimpico si incontreranno per pianificare i lavori dei prossimi mesi e assumere le decisioni strategiche in vista dei prossimi Giochi Paralimpici di Tokyo2020. “La presenza del Governing Board in Italia – spiega Pancalli – è motivo di orgoglio per il movimento paralimpico italiano nonché un importante riconoscimento al lavoro svolto in questi anni. Il movimento paralimpico internazionale sta diventando un modello di riferimento per chi crede nello sport come strumento di crescita civile e di inclusione sociale. Un modello che ha saputo contagiare virtuosamente la nostra società e abbattere numerose barriere fisiche e culturali”.

Sei uno di noi

di Redazione GRS

notizie

Fino al 23 giugno, il Parco del Caravaggio nella Capitale ospita la festa “Roma non si ferma”. Il servizio di Clara Capponi. (sonoro)

Ancora undici giorni fino al 23 giugno di incontri, dibattiti, concerti, al parco del Caravaggio, del nuovo cartello che raggruppa centinaia di realtà molto differenti: dalle parrocchie ai sindacati fino ai comitati per l’abitare e alle associazioni che si occupano disuguaglianze, mafie e razzismo alle reti studentesche. Il percorso è nato da un’assemblea pubblica dello scorso ottobre e dall’impegno del coordinamento Rete dei numeri pari, che ha messo in piedi un percorso inclusivo, rivolto a tutti coloro che non si arrendono alla narrazione di chi usa il potere, l’odio e il rancore per nascondere e non risolvere i problemi sociali ed economici”. Tra i temi al centro della manifestazione il diritto all’abitare, i servizi sociali e i beni confiscati; ne parleranno tra gli altri don Luigi Ciotti Maurizio Landini della Cgil e il giornalista Gianfranco Pagliarulo.

Ehi, Futura

di Redazione GRS

notizie

È stata presentata la campagna di informazione sui farmaci biologici e biotecnologici promossa da Cittadinanzattiva, con il supporto di Assobiotec. Per l’associazione è di primaria importanza far sì che le nuove opportunità di cura siano rispettose dei diritti dei cittadini, in termini di equità nell’accesso, qualità e sicurezza.

Bene così

di Redazione GRS

notizie

“Riteniamo importante che il 5 per mille sia diventata una norma stabile del nostro sistema fiscale”. Esprime soddisfazione Claudia Fiaschi, portavoce del Forum Terzo settore. E aggiunge: “Siamo contenti che i cittadini manifestino sempre di più la volontà di sostenere, attraverso questo strumento, le attività e i progetti di sviluppo delle comunità e dei territori, come testimonia il superamento del tetto erogabile”.

#Ioaccolgo

di Redazione GRS

notizie

Al via la campagna promossa da 42 organizzazioni sociali. Il servizio di Anna Monterubbianesi. (sonoro)

Dare la visibilità che meritano a tutte quelle esperienze diffuse di solidarietà che contraddistinguono il nostro Paese: dalle famiglie che ospitano stranieri che non hanno più un ricovero alle associazioni che organizzano corridoi umanitari per entrare nel nostro Paese, dai tanti sportelli legali e associazioni di giuristi che forniscono gratuitamente informazioni e assistenza ai migranti, a chi apre ambulatori in cui ricevere assistenza sanitaria gratuita, a chi coopera a livello internazionale per accompagnare le migrazioni forzate e ridurre l’insicurezza umana nei paesi di origine e transito. Centinaia di esperienze diverse che la Campagna vuole mettere in rete, perché vengano condivise e riprodotte, perché finalmente vengano conosciute, se ne dia notizia, l’opinione pubblica ne prenda consapevolezza.

Millecentocinquantuno

di Redazione GRS

notizie

Sono le persone, uomini, donne e bambini, morte in mare in un anno: lo scrivono Medici senza frontiere e Sos Mediterranee. E un anno è proprio il periodo passato dall’annuncio del governo italiano di chiudere i porti alle navi umanitarie. Per le due organizzazioni bisogna garantire con urgenza un sistema di ricerca e soccorso in mare adeguato.

Piccoli sportivi crescono

di Redazione GRS

notizie

A Venezia il progetto 6Sport che prevede un voucher del valore di 180 euro per incentivare le famiglie ad avviare all’attività fisica 6500 bimbi dei comuni del territorio che da settembre frequenteranno la prima elementare.

44 federazioni sportive affiliate al Coni regionale, altre 16 discipline associate, 13 enti di promozione, la gamma e l’offerta sportiva è vastissima nel nostro territorio. A questo proposito, dal prossimo mese di luglio verrà attivato un apposito portale web dove ciascuna società o associazione sportiva potrà registrarsi presentando il corso della disciplina che propone, assieme a una scheda di presentazione che conterrà i risultati sportivi ottenuti, la storia sociale, i nomi dei tecnici e dei dirigenti che la compongono, in un’ottica di massima trasparenza

L’attivazione del voucher: Le oltre 6500 famiglie dei bambini residenti nei comuni della Città metropolitana di Venezia e iscritti alla prima classe della scuola primaria riceveranno nelle prossime settimane una comunicazione a firma del sindaco metropolitano Luigi Brugnaro e del sindaco del Comune di residenza, in cui saranno descritte le modalità di fruizione del voucher. Dal mese di settembre, sempre attraverso il portale, una volta visionata l’offerta dei corsi, i genitori potranno scegliere, quindi, a quale corso iscrivere i propri figli e attivare on-line il voucher.

Come funziona: La Città metropolitana verserà l’importo del voucher all’associazione/società sportiva scelta che organizza il corso in due rate: la prima entro febbraio 2020, non superiore al 35% dell’ammontare totale del voucher, e solo nel caso in cui il bambino abbia partecipato almeno al 50% delle lezioni svolte nel trimestre ottobre-dicembre, la seconda entro giugno 2020, e solo nel caso in cui il bambino abbia partecipato almeno al 50% delle lezioni totali. Se non verranno rispettate le scadenze o il bambino verrà ritirato dai corsi il voucher potrà essere utilizzato l’anno seguente.

Sole & sociale

di Redazione GRS

notizie

Con l’avvicinarsi dell’estate si moltiplicano le proposte per una vacanza alternativa all’insegna della solidarietà. Sono i “campi di volontariato”, progetti a breve, medio e lungo termine, in Italia e all’estero, destinati ai giovani e non solo. Ai nostri microfoni Roberto Museo, direttore di CSVnet, che ha curato una selezione dei migliori campi di quest’anno.