Aria pulita

notizie

Il governo francese ha presentato una proposta di legge per vietare l’estrazione di petrolio e gas entro il 2040. Si tratta di una decisione strategica per contrastare il riscaldamento globale e ridurre l’inquinamento, in linea con gli accordi di Parigi sul clima. Nel Paese transalpino i giacimenti ancora in funzione sono 63.

 

Secondo il quotidiano Le Parisien, si tratta di una misura simbolica, poiché nel 2016 la produzione francese di idrocarburi ha rappresentato appena l’1% dei consumi.
La proposta, che ha avuto il plauso dei gruppi ambientalisti,  è stata aspramente criticata dalle industrie petrolifere .