Cammina Orobie

notizie

Sarà inaugurato domani il percorso, accessibile anche alle persone in carrozzina. Alla fine del sentiero, sui Colli di San Fermo, nel Bergamasco, un belvedere con tavole orientative consultabili anche da seduti. Il servizio di Elena Fiorani. (sonoro)

La montagna per tutti, anche per chi raggiunge la vetta spingendo
autonomamente una carrozzina. È questo ‘Cammina Orobie’, l’evento
promosso dalla Fondazione Angelo Custode, dal Cai e dell’Associazione
Nazionale Alpini di Bergamo per permettere alle persone con disabilità
di vivere la montagna insieme a tutti gli altri, seppur con ‘passo
diverso’. Le opere relative al primo tratto sono nella fase finale e sui
Colli di San Fermo è tutto pronto per l’inaugurazione. Il progetto vuole
valorizzare e rendere fruibile a tutti un angolo della Val Cavallina
particolarmente suggestivo e panoramico, vicino al Monte Ballerino. Un
punto nel quale convergono diversi sentieri e stradine provenienti dai
paesi della valle che costituiscono i Colli di San Fermo. E i lavori
realizzati nel percorso dai Colli lo rendono accessibile a tutti: dai
bambini agli anziani, alle persone in carrozzina