Europee accessibili

notizie

C’è tempo fino al 6 maggio per presentare la richiesta di voto a domicilio. È questa la possibilità offerta, per ogni convocazione alle urne, agli elettori con gravi infermità che non possono allontanarsi dalla propria abitazione. La domanda, corredata da un certificato medico della Asl e dalla copia della tessera elettorale, deve essere presentata al comune di residenza.