Giocare alla pace

notizie

Lo sport unisce ancora una volta le due Coree: al Mondiale di pallamano Nord e Sud scenderanno in campo con una sola squadra. Il servizio di Elena Fiorani. (sonoro)

La manifestazione si sta svolgendo tra Germania e Danimarca e Seúl e Pyongyang hanno deciso di presentare un’unica squadra, anche se i giocatori dei due Paesi si sono conosciuti soltanto all’arrrivo a Berlino, sede del ritiro. Dopo aver pubblicamente apprezzato la scelta dei due governi, il Comitato Olimpico ha permesso eccezionalmente alla squadra coreana di schierare 20 giocatori in rosa, e non 16 come il resto delle Nazionali iscritte al torneo. Pur essendo tecnicamente in guerra dal 1950, i due Paesi hanno avviato negli ultimi tempi un processo di pace che ha visto unire le forze anche per raggiungere un altro obiettivo legato allo sport: l’organizzazione in commune dei Giochi olimpici estivi del 2032.