Non ce ne andiamo

notizie

In Zimbabwe protesta della popolazione di Domboshawa, a 30 km dalla capitale Harare. 20mila abitanti di un territorio dall’altissimo valore archeologico per le pitture rupestri realizzate seimila anni prima di Cristo, rischiano di essere sfrattati dall’apertura di una miniera di marmo. Lo sfruttamento del granito, sottolinea il comitato cittadino, non ha portato alcun beneficio alla collettività.