Nuova meta

notizie

Dopo otto anni di arresti domiciliari senza aver commesso alcun reato, la vedova del Nobel per la pace e dissidente Liu Xiaobo ha finalmente potuto lasciare la Cina. La poetessa, che viveva in isolamento e stretta sorveglianza e per cui si erano mossi intellettuali e scrittori di tutto il mondo, potrà ora raggiungere Berlino.

Foto: The Guardian