Senza Stato

notizie

Le autorità di Hong Kong hanno bandito il partito che promuove l’indipendenza dalla Cina. L’organizzazione era nata a seguito della protesta del Movimento degli ombrelli del 2014, che chiedeva maggiore autonomia da Pechino ed elezioni libere. Il provvedimento, che secondo i promotori mira a garantire la sicurezza nazionale, non ha precedenti nella regione.