Un calcio alle mafie

notizie

Giornata di festa per la nazionale italiana di calcio che si è allenata ieri a Rizziconi, a Reggio Calabria, nel campo sorto su un terreno confiscato alla ’ndrangheta. Festa ma anche appuntamento di riflessione. “Attenzione – ha gridato in mezzo al campo il fondatore di Libera, don Luigi Ciotti – la mafia non sta solo in Calabria, la mafia sta in tutta Italia. Ma per batterla, bisogna capire che la lotta deve iniziare da Roma”.