Notizie

Dietro le sbarre

di Redazione GRS


Per il vaccino pensiamo anche ai detenuti. E’ l’appello lanciato ieri dalle pagine del manifesto da Patrizio Gonnella, presidente dell’associazione Antigone. Paura e solitudine hanno reso la pena ancora più afflittiva rispetto a quella già ordinariamente sofferta. “Per questo – scrive Gonnella – ci rivolgiamo al Comitato Tecnico Scientifico del Ministero della Salute affinché, attraverso la somministrazione del vaccino, restituisca alla vita i detenuti, le loro famiglie, i lavoratori delle carceri”.

Una doccia fredda

di Redazione GRS


Commenta così l’associazione nazionale Federculture il piano per la riapertura dei musei prospettato dal ministro Franceschini. “È difficile infatti comprendere  – commenta l’associazione – quale sia la logica dell’apertura nei soli giorni feriali. Legare, inoltre, l’apertura dei musei alla variabile dell’attribuzione di colori alle regioni di appartenenza rende imprevedibile la durata dei periodi apertura e di chiusura”.

Pensare al Paese

di Redazione GRS


L’associazionismo è in campo. Acli e Arci si appellano al presidente della Repubblica e chiedono di trovare una soluzione della crisi politica, che dia un orizzonte certo all’Italia, a partire dal Recovery fund, dalla definizione di un piano vaccinale, al ritorno a una didattica a scuola, a ristori che sostengano le categorie più colpite. Il rischio è che l’instabilità venga scaricata soprattutto sui cittadini.

Salviamo i circoli

di Redazione GRS


“Bar aperti e circoli chiusi una discriminazione irragionevole”. E’ la denuncia della portavoce del Forum terzo settore Claudia Fiaschi di fronte alle migliaia di associazioni di promozione culturale e sociale che da mesi vedono sospese le loro attività. La richiesta è di un intervento urgente e risolutivo da parte di Governo e Parlamento a sostegno di un terzo settore oggi allo stremo delle forze.

Uniche

di Redazione GRS


Al via da oggi su Timvision la nuova docuserie dedicata alle ragazze del calcio. Il servizio di Elena Fiorani.

A vent’anni da Sognando Beckham, film inglese che per la prima volta metteva al centro la passione calcistica declinata al femminile, le calciatrici della serie A diventano protagoniste di una serie in sei episodi per raccontare il dietro le quinte del calcio femminile professionista. Storie di tenacia e spirito di gruppo, che hanno portato queste atlete ad un traguardo straordinario: infatti, nel 2019 in Francia contro ogni previsione l’Italia arriva ai quarti di finale diventando la rivelazione del mondiale.

La serie segue la preparazione, dagli allenamenti al fischio d’inizio del campionato, fino ad arrivare alle convocazioni della Nazionale maggiore. Passione, appartenenza alla squadra, attaccamento alla maglia, sono le parole che tornano nei racconti delle ragazze del calcio, che hanno lottato e lottano ancora per ottenere il riconoscimento che meritano.

Roma città aperta

di Redazione GRS


Continua l’accoglienza di persone senza dimora nelle strutture finanziate da Roma Capitale: 1.065 posti attivi e 40 mila pasti al mese, con un articolato sistema di servizi per le fragilità messo in piedi dall’Amministrazione, attraverso un investimento complessivo di oltre 15 milioni di euro.  Associazioni, fondazione e cooperative tra i gestori delle strutture H24 e H15.

L’algoritmo che discrimina

di Redazione GRS


La denuncia arriva dal Forum Europeo sulla Disabilità, che insieme ad altri Enti, ha inviato una lettera aperta a Bruxelles. L’Intelligenza artificiale, se non conforme ai diritti umani fondamentali, può essere utilizzata come sbarramento alle donne e alle persone con disabilità che cercano lavoro. Al Forum risulta che importanti società discriminano colpendo in particolare le persone sorde, cieche e sordo cieche e quelle con disturbi del linguaggio.

Inerzia climatica

di Redazione GRS


È l’accusa che due milioni di francesi hanno rivolto al governo, accusato di non aver fatto abbastanza per l’ambiente. La causa, intentata con il sostegno di alcune ong, intende affermare il principio che la responsabilità di politiche più green non debba ricadere esclusivamente sui cittadini, e persuadere le istituzioni a fare di più.

Mesi neri

di Redazione GRS


Secondo il Report annuale di Human Right Watch, quello appena trascorso è stato l’anno più buio per i diritti umani in Cina dal massacro di piazza Tienanmen. L’autoritarismo del governo si è manifestato in particolare attraverso la repressione delle minoranze etniche e con il pugno duro contro i manifestanti di Hong Kong. Lo studio cita inoltre la gestione della pandemia da Coronavirus.

Questioni di priorità

di Redazione GRS


Una petizione sulle carceri lanciata da La Società della Ragione onlus e rivolta al ministro Speranza e al commissario straordinario Arcuri ha già raccolto oltre 1.500 firme. Come nelle Rsa, anche negli istituti di pena il rischio di rapida diffusione del virus è molto alto. “Nelle carceri vivono e lavorano più di 100.000 persone; oltre a detenuti e detenute, anche operatori di polizia penitenziaria, personale socio-sanitario, amministrativo e di direzione. Potenziali diffusori del virus al di fuori”.