#Iocisonoetu

notizie

Da domani a Milano in programma tre giorni di sport contro bullismo e violenza all’Arena Civica. Saranno coinvolte 40 associazioni e decine di scuole, i cui studenti stanno sviluppando progetti sugli argomenti sociali trattati. Per tutto il giorno si alterneranno eventi sportivi organizzati in collaborazione con le società cittadine.

 

Una “tre giorni” di sport e musica rivolta ai giovani milanesi, per offrire loro momenti di aggregazione, ma anche di riflessione su temi quali bullismo, cyberbullismo, razzismo e violenza di genere. È l’obiettivo della manifestazione #Iocisonoetu, che si svolgerà, da venerdì 17 maggio, all’Arena Civica di Milano, con un calendario fitto di eventi. È promossa da Milano Positiva Aps, associazione milanese di promozione sociale nata nel 2018, e Fastmarketweb. Per Giusy Versace, atleta paralimpica e deputata di Forza Italia, “lo sport è un’arma potentissima per abbattere le barriere culturali che spesso troppi ignoranti hanno costruito attorno al mondo degli handicap e non solo”. Da qui il suo sostegno “entusiasta” alla manifestazione, capace di “abbinare lo sport al sociale”, e far riflettere su temi, come il bullismo e la violenza di genere, ai quali non guardare distrattamente come a “spot pubblicitari”, ma associarli a fatti che realmente “accadono tutti giorni nelle scuole o al nostro vicino di casa”. Citando il recente caso di un 30enne a Legnano sfregiato con l’acido dall’ex fidanzata dopo una lite, Versace evidenzia che “lo sport insegna che ci sono delle regole, il rispetto per l’avversario, per se stessi, e soprattutto per la vita. Ai giovani questo va ricordato”.
All’interno dell’Arena Civica si alterneranno dalla mattina gli eventi sportivi organizzati in collaborazione con associazioni e società sportive cittadine. Sarà invece la musica ad animare le serate di venerdì, con un party ’70-’80 curato da Radio Number One, e sabato, con l’esibizione di giovani emergenti, DJ e gruppi dal vivo. #Iocisonoetu sarà anche il palcoscenico finale di alcuni eventi: il 18 maggio con l’arrivo della RiGeneration Run e la finale dell’associazione No Social League. Il 19 maggio invece si gioca la finale dell’evento sportivo intra-scolastico organizzato dall’associazione Clash of Schools. All’interno del Parco Sempione e della Palazzina Appiani, verranno allestiti palchi per forum su bullismo, violenza sulle donne, intolleranza, ingiustizia e disuguaglianza sociale.