Notizie

Obbligo Iva per il non profit, Tommasini (Csvnet): “Colpiti con emendamenti dell’ultima ora”

di Redazione GRS


 

 

E ora basta. Dopo il Forum Terzo settore anche il Csvnet protesta dopo l’emendamento al Dl fiscale con l’Iva per le associazioni. Il servizio è di Giuseppe Manzo.

“Non è più accettabile che con emendamenti dell’ultima ora si colpisca un mondo così importante per la tenuta sociale del nostro Paese senza che ci sia stata alcuna interlocuzione sui provvedimenti”. Così Chiara Tommasini, presidente di CSVnet, a commento della decisione che propone un passaggio da un regime di esclusione Iva ad uno di esenzione per i servizi prestati e i beni ceduti dagli enti nei confronti dei propri soci.

Tommasini è certa che “le stesse istituzioni comprenderanno il senso profondo del nostro sconforto per esserci trovati, ancora una volta, messi davanti al fatto compiuto”.

Armi, commercio mondiale aumentato dell’1,3%

di Redazione GRS


Colpo in canna. Secondo il Rapporto dell’Istituto internazionale di ricerca Sipri, il commercio delle armi nel mondo è cresciuto dell’1,3% nonostante la crisi economica innescata dalla pandemia. Tra le prime cento industrie produttrici, 41 sono statunitensi, che coprono il 56% del mercato.

“Aumentate i posti per infermieri!”: la lettera appello di Uneba al Governo

di Redazione GRS


 

 

SOS infermieri. A rischio anziani e persone fragili. Ascoltiamo il servizio di Anna Monterubbianesi.

“Aumentate i posti per infermieri!”, parte così la lettera appello di Uneba ai ministri Speranza , Messa, Franco. Anziani e persone fragili in Italia rischiano di trovarsi senza l’assistenza e le cure di cui hanno bisogno e diritto, perché non ci sono abbastanza infermieri per garantirle, per tutti gli ambiti: ospedali, servizi domiciliari, socio assistenziali, strutture sociosanitarie per anziani.

Sono i numeri a parlare: in 20 anni le Università hanno formato 100.000 infermieri in meno del fabbisogno. gli aspiranti infermieri ci sono: sono i posti nelle università a mancare. Il problema è strutturale e pluridecennale e l’associazione chiede con urgenza che l’Università formi più infermieri!

Ambiente, i primi laureati in “Climate Change” al Politecnico di Torino

di Redazione GRS


Dottori in Ambiente. Al Politecnico di Torino sono stati proclamati la prima laureata e il primo laureato nell’orientamento “Climate Change” del corso di laurea in Ingegneria per l’Ambiente e il Territorio. Il percorso di studi, primo in Europa, si pone come obiettivo quello di rispondere alle sfide ambientali e sociali che derivano dai cambiamenti climatici.

Palestra popolare in arrivo a Empoli: “lo sport come diritto per tutte e tutti”

di Redazione GRS


Palestra popolare: è in arrivo a Empoli con il progetto promosso nel Centro Sociale Intifada, per promuovere uno spazio per l’attività sportiva e la socializzazione, con costi accessibili e aperto a tutte e tutti. Qui lo sport sarà proposto come un momento di attività fisica da fare insieme, senza pretese, senza lo stress del risultato, come spazio per divertirsi e stare bene.

“Lo sport come diritto per tutte e tutti è l’idea che ci spinge alla creazione della Palestra Popolare – spiegano ancora in una nota Csa Intifada e Empoli antifascista – con l’obiettivo di creare un percorso collettivo per stare insieme e per divertirci, mentre ci prendiamo cura dei nostri corpi e delle nostre relazioni”. Nella Palestra Popolare lo sport è vissuto “come un momento di attività fisica da fare insieme, senza pretese, senza lo stress del risultato, ma come spazio per divertirsi e per stare bene. Come abbiamo imparato durante la pandemia e dalle compagne femministe, la cura di noi stessi è un aspetto fondamentale delle nostre vite, un qualcosa che spesso sottovalutiamo o invisibilizziamo, ma che invece è necessario proteggere e promuovere, a partire dal prendersi cura delle nostre relazioni, dei nostri sogni, delle reti di solidarietà e reciprocità in cui siamo inseriti. Lo sport è una di queste attività e di quei momenti per curare il nostro corpo e le nostre menti”.

Tutti possono partecipare alla Palestra Popolare, spiegano ancora i promotori, dove ci saranno “due maestri professionisti di Boxe & Muay Thai e anche il corso di autodifesa per donne”. Per aderire “si richiede solo di avere voglia di stare insieme, di preoccuparci collettivamente dei nostri corpi e le nostre relazioni, per costruire un sogno collettivo. Prendiamoci cura di noi stesse e di noi stessi! Diciamo no alla competizione, al risultato e al denaro, come elementi che mediano il nostro rapporto con lo sport e con noi stessi” concludono Csa Intifada e Empoli Antifascista, annunciando l’arrivo a breve della Palestra Popolare.

Iva agli enti non profit: no del terzo settore

di Redazione GRS


Un duro colpo. In sede di conversione del DL fiscale al Senato è stato approvato un emendamento che impone alle associazioni, dal 1 gennaio 2022, di essere assoggettate al regime IVA, pur non svolgendo alcuna attività commerciale. La portavoce del Forum Terzo Settore Vanessa Pallucchi chiede che venga cancellato.

Povertà, quasi 300 milioni di persone nel mondo messe in ginocchio dalla crisi

di Redazione GRS


 

 

Il virus della povertà. La crisi economica scatenata dalla pandemia mette in ginocchio quasi 300 milioni di persone nel mondo. Il servizio è di Fabio Piccolino.

Secondo le Nazioni Unite, sono necessari 41 miliardi di dollari per far fronte all’emergenza povertà causata dalla pandemia di coronavirus. L’Onu infatti stima che le persone bisognose di assistenza nel mondo saranno circa 274 milioni nel prossimo anno.

La situazione è resa ancora più drammatica dalle conseguenze dei cambiamenti climatici e dai conflitti nelle zone più povere del pianeta: le persone più a rischio infatti, provengono da paesi come Afghanistan, Etiopia, Myanmar, Siria e Yemen.