Podcast

Quei giovani migranti che non conoscono i diritti dei lavoratori

di Redazione GRS


 

Il suono del vento e delle fiamme che hanno avvolto di nuovo Roma nella zona dell’Aurelia: dopo Malagrotta un altro rogo che si mischia al caldo torrido e alla siccità.

Oggi parliamo di lavoro e migranti. Ieri nelle campagne del foggiano un altro bracciante ha perso la vita Yusupha Joof, nato in Gambia in un incendio scoppiato tra le baracche. Lo sfruttamento e le condizioni al limite della vivibilità per questi lavoratori sono ormai noti alle istituzioni e all’opinione pubblica.

L’UNICEF, con il patrocinio del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, ha presentato un Vademecum, una guida pratica per l’orientamento professionale, che favorisce il percorso di transizione nel mondo del lavoro di rifugiati e migranti in Italia.

Con un recente sondaggio condotto attraverso la piattaforma U-Report on the Move, l’UNICEF ha rilevato che tra adolescenti e giovani rispondenti, oltre l’85% chiede più informazioni sull’orientamento professionale e il 70% circa non conosce o non è sicuro dei diritti dei lavoratori. La testimonianza di Benalik diffusa da Unicef in un video.

Ascolta Ad Alta Velocità, rubrica quotidiana a cura di Giuseppe Manzo – giornale radio sociale

Carcere, sovraffollamento e tossicodipendenza: il 13° Libro Bianco sulle droghe

di Redazione GRS


 

I rumori e le voci dopo l’esplosione dei missili a Kiev, in una zona residenziale: ricordano che il conflitto continuo con il suo carico di distruzione.

Oggi parliamo del 13° Libro Bianco sulle droghe. Si tratta di un rapporto indipendente sugli effetti del Testo Unico sugli stupefacenti (DPR 309/90) sul sistema penale, sui servizi, sulla salute delle persone che usano sostanze e sulla società. È promosso da La Società della Ragione, Forum Droghe, Antigone, CGIL, CNCA, Associazione Luca Coscioni, ARCI, LILA e Legacoopsociali con l’adesione di A Buon Diritto, Comunità di San Benedetto al Porto, Funzione Pubblica CGIL, Gruppo Abele, ITARDD e ITANPUD.

Il Libro Bianco di quest’anno dedica la sua parte centrale alla questione democratica. La prima parte è dedicata alle conseguenze penali e sanzionatorie della legge 309 del 1990: i numeri dimostrano come la legislazione sulle sostanze è determinante per il sovraffollamento dei penitenziari italiani. Ascoltiamo Stefano Vecchio di Forum Droghe.

Ascolta Ad Alta Velocità, rubrica quotidiana a cura di Giuseppe Manzo – giornale radio sociale

Anziani e non autosufficienza: l’ora della riforma

di Redazione GRS


 

Bentrovati all’ascolto del Grs Week da Pierluigi Lantieri e Vincenzo Massa.

Nel Paese che fatica a uscire da un inesorabile processo di invecchiamento è tempo di rispondere alle esigenze di una cospicua parte di popolazione. Entro l’estate il Governo è chiamato a presentare il Disegno di Legge Delega per la riforma dell’assistenza agli anziani non autosufficienti. Un cambio di passo atteso da tempo che sarà compiuto nell’ambito del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza.

Continua a leggere

Riformare la legge sulla cittadinanza: intervista a Francesco Ferri di Action Aid

di Admin GRS


 

In vista dell’approdo alla Camera della discussione dello “Ius Scholae”, che riconosce la cittadinanza italiana ai figli di persone straniere nati o cresciuti in Italia dopo aver completato 5 anni di scuola, ActionAid presenta i risultati del sondaggio realizzato da Quorum/Youtrend per conoscere cosa pensano gli italiani sulla riforma.
Una volta conosciuti i dettagli della riforma, circa 6 italiani su 10 sono a favore della attuale proposta Ius Scholae.
Ne parliamo con Francesco Ferri, migration advisor ActionAid Italia.