Notizie

Multa per eccesso di umanità

di Redazione GRS


16,67 euro a testa. A tanto ammonta la sanzione comminata a un gruppo di volontari perché, fermi sul primo binario, “arbitrariamente”, privi di biglietto, distribuivano coperte ai senza fissa dimora. È successo a Foggia. A denunciare sui social l’assurda contestazione l’associazione Fratelli della stazione che da anni si occupa di portare beni di prima necessità e un sorriso a chi ne ha bisogno.

Diritti bruciati

di Redazione GRS


In Iran arrestati tre blogger australiani, intanto è morta la tifosa di calcio sotto processo per essere entrata in uno stadio. Si era data fuoco in segno di protesta. Il commento di Riccardo Noury, portavoce di Amnesty International.

Generosi ma non troppo

di Redazione GRS


Oggi è la Giornata internazionale del lascito solidale e il Comitato testamento solidale organizza una due giorni di eventi a Roma. Occasione per sensibilizzare le persone ad essere più altruiste: in Italia cresce l’interesse, ma restiamo il fanalino di coda dell’Europa.

Nella mente di chi guarda

di Redazione GRS


È il titolo della mostra collettiva promossa dall’Arcidiocesi di Modena inaugurata nell’ambito del festival della Filosofia. Al centro i temi dell’incontro e della relazione grazie alle opere di artisti noti ed emergenti che, attraverso linguaggi diversi, raccontano l’umano, tra storie religiose e quotidiane.

Maratona Alzheimer

di Redazione GRS


Domenica si corre l’ottava edizione della manifestazione podistica che intende sensibilizzare sempre più persone su questa patologia neurodegenerativa molto diffusa. Il servizio di Elena Fiorani: L’Italia è uno dei Paesi più vecchi d’Europa ed è in seconda posizione dopo la Svezia per prevalenza delle demenze. Sono infatti oltre un milione le persone affette dalla malattia e di questi circa seicentomila sono colpite dal morbo di Alzheimer. Si tratta di una disabilità che porta le famiglie a dedicarsi al malato 24 ore su 24. Proprio per accendere I riflettori su problematiche ed esigenze legate alla malattia il 15 settembre torna a Cesena la maratona che promuove l’attività fisica come prevenzione e raccoglie fondi per sostenere l’assistenza e la ricerca. La giornata sarà aperta dalla marcia Alzheimer e proseguirà con le gare competitive di 42, 30 o 21 chilometri. Gli iscritti sono già 6mila, in crescita del 25% rispetto all’anno scorso. Questa edizione sarà anche ecostenibile grazie al progetto #CorriPulito che punta a recuperare e riciclare il 100% della plastica utilizzata.

 

Network Sociale

di Redazione GRS


Anche il Centro sportivo italiano coinvolto nel progetto che tocca Ravenna, Cervia e Russi. Una mappa delle opportunità che il territorio è in grado di offrire alle persone con disabilità e alle loro famiglie. L’obiettivo è tutelare e promuovere il benessere dei cittadini, il loro sviluppo come membri fattivi del contesto nel quale agiscono e si muovono ogni giorno, sviluppando i rispettivi talenti.

Il «NETWORK SOCIALE» è un progetto finanziato dalla Regione Emilia-Romagna, coordinato da Per gli altri – Centro di Servizio per il Volontariato di Ravenna, e nasce in collaborazione con l’Amministrazione comunale di Ravenna, Associazione Marinando Ravenna, Associazione Italiana Persone Down, Per una Solidarietà Fattiva, AGEBO Assistenza Genitori e Bambini Ospedalizzati, Centro Sportivo Italiano – Comitato di Ravenna, Forum del Terzo Settore. A fare da capofila del progetto è invece l’Associazione di Volontariato Letizia.
Saranno coinvolte tutte le associazioni del territorio, invitate a raccontarsi e raccontare, attraverso questionari accompagnati da una lettera di presentazione, la propria opera quotidiana, i progetti e le attività svolte, messe a disposizione di tutte le persone con disabilità e dei loro familiari. E l’apporto delle associazioni sarà fondamentale perché attraverso e grazie alle loro risposte si provvederà a creare una vera e propria APP, un’applicazione da installare in ogni smartphone, per consentire agli utenti di trovare quello che cercano, il servizio che vorrebbero, il luogo, l’attività del quale necessitano quel giorno, quella settimana, quel mese e soprattutto chi la gestisce.
L’App promuoverà le attività delle associazioni in rete aiutandole famiglie a meglio organizzare i tempi, le agende, il benessere della vita quotidiana. In una parola, a non sentirsi sole, ma a sentirsi in rete, facenti parte di una comunità, nella gestione di una disabilità, della fatica e del disagio che spesso porta con sé tale situazione. Nel corso dei vari step sarà poi attivato e sempre più completo, il sito web all’indirizzo www.networksociale.ra.it che fungerà da contenitore per tutte le parti del progetto e per le associazioni che vi aderiranno.

La cultura è capitale

di Redazione GRS


Presentato oggi dall’ambasciata di Spagna a Roma, insieme a Fondazione con il sud, il fitto programma di eventi culturali che porteranno nell’urbe e nelle principali città meridionali artisti iberici e italiani. Il servizio è di Clara Capponi. (sonoro)

L’importanza della cultura come strumento di coesione e sviluppo sociale: è questo il cuore del progetto artistico che per la prima volta vede un paese europeo realizzare il proprio programma culturale insieme a una realtà come la fondazione con il sud. Al centro ci saranno proprio le principali città del sud Italia Matera Messina e Napoli che, insieme a Roma saranno animate da numerose iniziative che vedranno protagonisti artisti e intellettuali italiani e spagnoli. A presentare il calendario degli eventi sono intervenuti oltre al presidente della fondazione con il sud Carlo Borromeo, l’Ambasciatore di Spagna in Italia, Alfonso Dastis e diverse realtà non profit che saranno coinvolte come la Fondazione Quartieri Spagnoli Onlus, Fondazione Horcynus Orca di Messina e tanti artisti coinvolti nelle varie tappe

PericolUsa

di Redazione GRS


Le regole sull’immigrazione adottate dagli Stati Uniti mettono a rischio la vita dei richiedenti asilo bloccandoli nel Tamaulipas, uno degli stati messicani più pericolosi. Lo denuncia Medici Senza Frontiere, raccontando che migliaia di persone hanno subito violenze durante il loro viaggio attraverso il Messico.

Due pesi e due misure

di Redazione GRS


Associazioni contro l’Inps: sbloccare subito il reddito di cittadinanza per gli stranieri. Contestato l’emendamento che prevede l’obbligo per tutti i cittadini extra UE di produrre, non solo l’attestazione Isee come i cittadini italiani e europei, ma anche certificazione – spesso impossibile da reperire – attestante la situazione reddituale e patrimoniale all’estero nonché la composizione del nucleo familiare.

Dietro la lavagna

di Redazione GRS


L’Italia registra la terza quota più elevata di giovani che non lavora, non studia e non frequenta un corso di formazione tra i Paesi Ocse. Per l’istruzione, il nostro, è uno degli Stati che spende meno. È quanto emerge dal rapporto dell’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico.