Ad alta velocità – 07/11/2019

 

Il treno è pronto, devi correre per salirci su. Costa sudore e fatica ma non puoi perderlo. E così corri. Lo diceva Martin Luther King: “Se non puoi volare, allora corri, se non puoi correre, allora cammina, se non puoi camminare, allora gattona, ma qualsiasi cosa fai, devi continuare ad andare avanti”. E per la Pecora Elettrica, la libreria di Roma data alle fiamme per la seconda volta, questa è la speranza contro la barbarie in cui versa il Paese, nelle mani di pecore senza elettricità. E così in migliaia sono scesi in piazza a Centocelle per difendere libri e cultura nei quartieri urbani che criminali e servi sciocchi vogliono nel buio dello spaccio e del silenzio. La pecora elettrica è stata ancora ferita, ma come dice la poesia le cose belle non fanno rumore ma si fanno in silenzio.
E per difendere le cose belle si deve fare come il treno che va in una sola direzione: andare avanti.
Giuseppe Manzo- Giornale Radio Sociale