Archivi categoria: Sport

La Toscana promuove lo sport


Approvato il Piano regionale per la promozione della cultura e della pratica sportiva 2012-2015. Tre gli obiettivi di fondo: garantire pari accesso alla pratica sportiva, sostenere l’integrazione sociale e rafforzare il diritto alla salute.

Sport insieme si può


Un numero verde, corsi e nuove attrezzature per lo sport disabile. Tre azioni, realizzate dalla Provincia di Parma con la collaborazione del Comitato italiano paralimpico, dell’Anmic e del Coni, per avvicinarsi alla pratica delle discipline sportive, come valore socializzante, ricreativo e anche terapeutico.

Lo sportpertutti mondiale guarda all’Italia


Anche lo Csit, la rete mondiale dello sport per tutti riconosciuta dal Cio, plaude al documento promosso da trenta società sportive del territorio, appoggiato anche da alcuni enti di promozione sportiva. Il commento di Bruno Molea, Presidente Aics: “Dare voce a un movimento sportivo di base vuol dire far emergere tutta una serie di cose che appartengono al mondo sportivo non agonistico, quello fatto di volontari, quello fatto di società sportive che lavorano nel territorio, che lavorano nel tessuto sociale del paese con un’ottica ben più profonda che è quella di utilizzare i grandi valori di cui lo sport è portatore, la grande capacità che ha lo sport di attirare le persone, per combattere per esempio le devianze che potrebbero insorgere nei giovani, per combattere il bullismo per combattere soprattutto il doping”.

Donne, integrazione e sport


Parte da Savigliano, in provincia di Cuneo, un progetto che prevede corsi gratuiti, rivolti a chi, per ragioni culturali o economiche, non può frequentare strutture sportive. L’idea di un gruppo di associazioni, nasce dall’esigenza di favorire il benessere fisico delle donne con la costante attenzione allo sviluppo dell’integrazione tra famiglie di diversa provenienza.
 

Lo sport oltre le barriere


Si chiama Debora Autiero ed è campionessa italiana non vedente di tiro con l’arco con mirino tattile.“Questo sport mi rende felice e serena verso gli altri”, dice Debora che in questo momento si sta preparando per concorrere al campionato nazionale di Sarzana, in Liguria, in programma il prossimo giugno.

Niente Giochi


Il governo Monti ha bocciato la candidatura di Roma. Ma le Olimpiadi sono un affare per chi le ospita oppure no? Lo chiediamo a Patrizia Alfano, presidente Uisp Torino, città che ospitò i Giochi invernali del 2006 “la parte positiva delle Olimpiadi per Torino è stata che la città ha avuto un grande rilancio turistico di cui noi riscontriamo ritorno ancora adesso. È stata rimessa a posto ed è ancora più bella. Detto ciò purtroppo il lato negativo è che l’organizzazione di questi eventi comporta tutta una serie di costi che andrebbero eliminati. Io mi auguro che Gnudi metta mano alla riforma della sport e che se c’è un no alle Olimpiadi ci sia almeno un sì alla spesa dello sport per tutti”.

Festa dello sport in montagna


Una due giorni a tutta neve che coinvolgerà domani oltre 600 ragazzi delle scuole medie di Parma provincia. Semplice ma importantissimo l’obiettivo: promuovere lo sport e il suo valore educativo, aggregativo e sociale.

La “Fiaccolata dello sportivo”


In programma oggi pomeriggio a Terni  con partenza dall’acciaieria ThyssenKrupp e arrivo alla Basilica di San Valentino. Qui, verrà acceso il tripode per dare ufficialmente il via ai festeggiamenti in onore del Santo patrono e degli innamorati.

Un manifesto per salvare i ciclisti


Arriva in Italia l’appello del Times: otto proposte concrete alle istituzioni per aumentare la sicurezza e il rispetto per chi usa le due ruote. Nel nostro Paese è anche partita una petizione popolare con il sostegno di molte associazioni, per mettere un freno ai continui incidenti nelle città.

Dare voce allo sport di base


La crisi economica sta strozzando lo sport sociale e per tutti sul territorio. È questo l’appello di trenta società sportive di base al quale si è aggiunto il sostegno di Aics, Csi, Uisp e Us Acli per chiedere un confronto alle istituzioni. L’assemblea nazionale delle società sportive è stata convocata per il prossimo 3 marzo a Roma.