Archivi categoria: Diritti

Oltre le sbarre


Il 31 marzo è scaduto il termine entro cui regioni ed enti locali si sarebbero dovuti dotare di piani per l’accoglienza degli internati degli Ospedali Psichiatrici Giudiziari. Entro il 1° febbraio 2013, infatti, tutte le strutture presenti in Italia dovranno chiudere. Ad oggi, però, non è stato presentato alcun progetto. Il Forum per la salute in Carcere e la Caritas diocesana di Roma lanciano l’allarme.

Qualità della vita alle persone anziane


È la sfida che lancia l’Organizzazione mondiale della Sanità in occasione della Giornata Mondiale della Salute che si celebra domani. L’Oms chiede di intervenire con urgenza, per garantire che le persone raggiungano la vecchiaia nelle migliori condizioni di salute possibili.
 

Pasqua poco accessibile


Tempo di vacanze, ma non per tutti. Secondo un’indagine di Immobiliare.it le persone con disabilità che vorranno trascorrere qualche giorno di ferie troveranno strutture poco preparate ad accoglierli. Sette su dieci, tra alberghi, agriturismi e bed & breakfast, sono di fatto inaccessibili.

Ioleggoletichetta.it


Un indirizzo internet per risparmiare e acquistare con consapevolezza. Ascoltiamo l’ideatore del progetto, Raffaele Brogna: “ioleggoletichetta è una iniziativa che ha l’obiettivo di far risparmiare le famiglie italiane oltre 14oo euro l’anno sulla spesa leggendo le indicazioni che leggiamo sulle etichette che identificano lo stabilimento di produzione. È un progetto sociale 2.0 che coinvolge moltissime persone che si stanno avvicinando a questo movimento che fondamentalmente è alla ricerca un consumo più consapevole e che porta un reale risparmio e un reale recupero di potere d’aquisto sulla spesa”.

Più risorse al Mezzogiorno


È l’obiettivo della campagna Crescere al Sud presentata oggi a Roma. Il servizio è di Elena Fiorani. Si è appena conclusa a Roma la conferenza stampa di presentazione di Crescere al sud, rete di venti associazioni e organizzazioni che operano con interventi nel mezzogiorno, e promossa da Fondazione con il sud e Save the children. Erano presenti Carlo Borgomeo, presidente Fondazione con il sud, Claudio tesauro, presidente Save the children, Marco Rossi Doria, sottosegretario dell’istruzione, dell’università e della ricerca, e Fabrizio Barca, ministro per la coesione territoriale. Al quale abbiamo chiesto perchè ha rutenuto importante partecipare alla presentazione: “Perché l’accento che questa rete mette sul problema dei bambini coglie uno dei punti fondamentali della dobolezza, ma anche della potenzialità del Mezzogiorno. L’uscita dalla trappola del sottosviluppo del sud dipenderà molto dalla capacità di questa generazione di uscire, di avere più forza, più competenza e più capacità e di convincersi che possono cambiare il Sud”.

Dipinto di blu


È il colore che si potrà ammirare oggi sull’Arco di Costantino a Roma in occasione della Giornata mondiale dell’autismo. L’iniziativa è di Divento Grande Onlus che ha come obiettivo quello di sensibilizzare l’opinione pubblica nei confronti dei problemi delle persone autistiche. In Italia i malati sono circa 400.000.

Il volontariato contro il bullismo


E’l’idea di Auser Livorno per contrastare fenomeni di prevaricazione nelle scuole. I ragazzi staranno accanto ai volontari e svolgeranno alcuni servizi a favore degli anziani, con la possibilità di acquisire crediti formativi o di convertire attivamente provvedimenti disciplinari.

Fa la cosa giusta!


Da domani a FieraMilano, la nona edizione della fiera nazionale del consumo critico e degli stili di vita sostenibili. Una mostra mercato con laboratori, convegni, spettacoli e tavole rotonde. Chiara Cuzzola, responsabile della fiera “un’edizione piena di novità che ha come tema principale il turismo consapevole quindi un turismo responsabile vissuto in rapporto con l’ambiente ma soprattutto anche con le popolazioni che abitano i posti e le mete turistiche”.

Comuni rinnovabili 2012


Legambiente ha presentato oggi a Roma l’atlante delle fonti pulite nel territorio italiano. Gli impianti da fonti rinnovabili sono diffusi oggi in oltre il 95% dei Comuni. Cresce fortemente anche la produzione di energia pulita, che ha contribuito lo scorso anno per il 26,6% dei consumi elettrici. Katiuscia Eroe, ufficio energia e clima Legambiente “questo 26% oggi in Italia dà lavoro a oltre 300mila persone. Quindi oltre alla questione ambientale e energetica c’è anche una questione sociale da portare avanti rispetto ad un sistema energeticvo più sostenibile e diverso e soprattutto in un momento di crisi del nostro Paese”.