Archivi categoria: Diritti

Nessuno escluso


Dal mondo del non profit viene chiesto a gran voce un piano vaccinale che comprenda anche i volontari impegnati nelle attività sociali.
Ascoltiamo Davide Giove, portavoce Forum Terzo Settore Puglia (SONORO).

Non dimenticate i diritti civili


Da Arcigay l’appello al premier incaricato Mario Draghi affinché il nuovo esecutivo prenda posizione sui temi dell’uguaglianza e della lotta alle discriminazioni. Il servizio di Fabio Piccolino.

“Ci aspettiamo che il Parlamento, anche in un contesto di maggioranza ampia a sostegno di un governo tecnico, prosegua nell’’iter di approvazione di provvedimenti di cui i nostri tessuti sociali hanno un grande bisogno, a partire dalla legge contro l’omotransfobia”: sono le parole di Gabriele Piazzoni, segretario generale di Arcigay, nei giorni delle consultazioni per la formazione del nuovo esecutivo guidato da Mario Draghi.

“Le coppie di gay e lesbiche con figli – si legge nella nota – vivono ancora oggi in Italia una grave condizione di invisibilità: non esiste europeismo che possa porre veti sulle leggi che promuovono i diritti umani, civili e sociali delle persone”.

Senza limiti


È il nome del progetto sperimentale di formazione destinato a persone ultrasessantacinquenni cieche o ipovedenti nell’utilizzo di strumenti informatici per la vita quotidiana promosso dall’Istituto Francesco Cavazza di Bologna. Obiettivo: ridurre l’isolamento con l’aiuto della tecnologia.

A difesa dell’infanzia


L’allarme delle organizzazioni della società civile: le pratiche di respingimento dell’Italia alla frontiera con la Slovenia violano la Legge Zampa sulla protezione dei minori non accompagnati. A denunciarlo diverse Ong tra cui Amnesty Italia, Asgi, Centro Astalli e Save the Children Italia.

Rischio virus


Si chiama Oscorp e riesce a violare i servizi di accessibilità a supporto di alcune app che forniscono aiuto alla lettura e all’uso del dispositivo per persone con disabilità. Può leggere tutto ciò che c’è sullo schermo e tutto ciò che l’utente digita, fino a simulare un tocco sul display.

Netto svantaggio


I dati sulla disoccupazione sono ancora più gravi per le persone con disabilità. Il servizio di Giuseppe Manzo.

Al dato disarmante di 101mila posti di lavoro persi a dicembre di cui 99mila come manodopera femminile si aggiunge il tasso di disoccupazione delle persone con disabilità pari a 8 volte quello calcolato sul mercato del lavoro ordinario: uno svantaggio che rischia di aggravarsi con la pandemia.

La Fish onlus chiede a parlamento e governo di battere un colpo denunciando la morosità del Ministero del Lavoro rispetto a quanto previsto nel decreto legislativo del 2015: dopo 6 anni mancano le linee guida per l’inclusione lavorativa e l’attivazione della banca dati. La Fish ritiene che su lavoro e scuola occorre intervenire ora per rilanciare il Paese.

Ancora in attesa


Dopo tre anni i fondi per i caregiver continuano ad essere fermi. Lo sottolinea l’Osservatorio Malattie Rare, che spiega come chi si occupa della cura di persone anziane, disabili e malati, stia aspettando da tempo una legge adeguata che preveda un riconoscimento e le giuste retribuzioni.

Le parole contano


Al via le campagne di sensibilizzazione sulle tematiche dell’odio on line, del body shaming, della violenza di genere e sulle fake news, ideate dai giovanissimi vincitori della maratona creativa “HackforInclusion”. Il 28 gennaio si è tenuta la premiazione ufficiale delle squadre che si sono aggiudicate il podio.

Allarme Onu


L’Unhcr, l’Agenzia delle Nazioni Unite per i Rifugiati, è molto preoccupata per la gestione dei respingimenti in Europa. Ecco le parole di Gillian Triggs , Assistente Alto Commissario per la protezione: “Abbiamo ricevuto un flusso continuo di segnalazioni su Stati europei che limitano l’accesso all’asilo, respingendo le persone dopo che hanno raggiunto il proprio territorio o le proprie acque territoriali, e usando la violenza contro di loro alle frontiere”. Si tratta di violazioni gravi della Convenzione sui Rifugiati del 1951 e di quella Europea sui diritti umani.