Archivi categoria: Diritti

Pianeta sano, persone sane: la petizione delle organizzazioni cattoliche


Pianeta sano, persone sane. E’ il nome della petizione sostenuta da Acli e da altre organizzazioni cattoliche che chiede ai leader mondiali riuniti a Glasgow per la Cop 26 di affrontare il cambiamento climatico attraverso la conservazione della biodiversità e la riforma del sistema finanziario, prevedendo la cancellazione del debito per i Paesi poveri.

Nasce centro di accoglienza per donne senza fissa dimora


Femminile plurale. A Garbagnate Milanese nasce un centro di accoglienza dedicato alle donne senza fissa dimora. La struttura, promossa da Caritas Ambrosiana, vuole promuovere la vita comunitaria e avviare percorsi di inserimento lavorativo per le persone che verranno ospitate.

Concorso “Make to Care”: migliorare la quotidianità delle persone con disabilità


Includere conviene. Lo dimostrano i premi del 6° Concorso “Make to Care”, rivolto a iniziative che migliorino la quotidianità delle persone con disabilità, andati quest’anno, tra l’altro, al progetto “Camera Libera Tutti”, frutto di esperienze, competenze e tecnologie volte a trovare soluzioni funzionali, partendo dai bisogni di chi non sempre trova strutture turistiche adeguate.

Il Testo Unico Malattie Rare ora è Legge dello Stato


Attesa 3 anni. Il Testo Unico Malattie Rare è una Legge dello Stato dopo l’approvazione unanime del Senato. Prevede l’aggiornamento dell’elenco delle malattie, il potenziamento delle attività di screening e l’istituzione di un fondo di solidarietà destinato a pazienti e famiglie.

Ambiente e Salute: terminate a Carpi le Giornate Ramazziniane 2021


 

 

In nome della salute. A Carpi si sono svolte le Giornate Ramazziniane con l’Istituto Ramazzini, cooperativa sociale che svolge ricerca scientifica. Il servizio è di Giuseppe Manzo

Collegium e Istituto Ramazzini ed il Comune di Carpi hanno organizzato le “Giornate Ramazziniane” 2021, dedicate al grande problema dei rapporti fra lavoro, ambiente e salute. Un focus è stato dedicato all’efficacia dei vaccini e delle misure di prevenzione che hanno portato nel contenimento dell’infezione fra i lavoratori.

Altra sessione ha messo al centro l’interferenza endocrina esercitata anche a bassissime dosi dai pesticidi; la fertilità degli uomini e delle donne, ma anche di tutti gli esseri viventi, è messa in pericolo dall’utilizzo poco consapevole di principi attivi particolarmente pericolosi anche a basse dosi.

Clima, Coldiretti: in Italia quasi sette eventi estremi al giorno da inizio autunno


Aria malata. Dall’inizio dell’autunno in Italia si sono verificati quasi sette eventi estremi al giorno tra nubifragi, grandinate, tempeste di vento, bombe d’acqua e tornado. Lo afferma un’analisi di Coldiretti che evidenzia come gli effetti dei cambiamenti climatici al centro della Cop 26 di Glasgow, siano evidenti anche nel nostro Paese.

Assegno invalidità Inps: in arrivo emendamento al Dl fiscale


Verso una soluzione. In arrivo un emendamento su proposta del ministro Orlando al Dl fiscale che dovrebbe riportare il riconoscimento dell’assegno di invalidità alle persone disabili, indipendentemente dallo svolgimento di un’attività lavorativa. Associazioni soddisfatte e in attesa.

Ddl Zan, l’onda lgbt scende nelle piazze italiane


Onda lgbt. In migliaia ieri a Milano e Roma sono scesi in piazza dopo lo stop al Ddl Zan. Altre manifestazioni sono previste oggi e domani. Anche per le Acli è stato “sbagliato affossarlo così, poneva questioni importanti” e auspicano che “si riparta da un testo che sia ampiamente condiviso”.

Salute mentale, l’appello delle associazioni contro l’internamento coatto


 

 

Basta coercizione: le associazioni fanno appello all’Italia contro l’internamento coatto delle persone con disabilità mentale contenute nel protocollo di Oviedo. Il servizio è di Giuseppe Manzo.

Il 2 novembre prossimo il Comitato di Bioetica del Consiglio d’Europa (DH BIO) sarà di nuovo chiamato a esprimersi se proseguire o meno l’iter del Protocollo Aggiuntivo Oviedo circa il trattamento e l’internamento coatti delle persone con disabilità mentali. Diverse associazioni come Società della Ragione, Antigone e A buon diritto chiedono che l’Italia “si opponga all’adozione della bozza per sostenere l’alternativa e incrementare le buone pratiche a sostegno del trattamento volontario”.