Archivi categoria: Diritti

Invalidi civili, a rischio il lavoro dei più fragili e poveri


 

 

Intervenite subito. L’Inps ha definito una modifica per gli assegni di invalidità civile, a rischio i più fragili e poveri. Il servizio è di Giuseppe Manzo

Invalidi civili, appello a parlamento e governo. Con il messaggio n. 3495 del 14 ottobre 2021 Inps precisa cosa significhi d’ora in avanti “inattività lavorativa”: non ci deve essere nessuna attività lavorativa, neanche minima, che produca reddito, anche se minimo e anche se inferiore ai 4.931 euro annui.

Siamo quindi di fronte ad una interpretazione estremamente restrittiva, che limiterà la possibilità di qualsiasi lavoro o inserimento per le persone con disabilità. Coordinamento nazionale delle associazioni delle persone con Sindrome di Down e la Federazione delle Associazioni di Persone con Malattie Rare d’Italia, chiedono di intervenire subito a tutela dei più fragili.

Inclusione, il progetto di Uildm per cambiare la cultura della disabilità


A scuola di inclusione. Il progetto di Uildm che ha reso inclusivi molti parchi-gioco in tutta Italia ha rappresentato un’importante occasione di incontro e formazione per cambiare la cultura della disabilità. Domani l’organizzazione propone un seminario digitale dedicato agli insegnanti e a chi vuole conoscere meglio la distrofia muscolare.

Emergenza suicidi: ogni giorno 3 giovani si tolgono la vita in Europa


Emergenza europea. Circa 1.200 bambini e adolescenti fra i 10 e i 19 anni pongono fine alle loro vite ogni anno, ovvero 3 vite al giorno perse a causa di suicidi in Europa. In Italia si stima che il 16,6% dei ragazzi e delle ragazze in quella fase di età soffrano di problemi legati alla salute mentale.

Assalto Cgil, le associazioni in piazza a difesa della Costituzione


A difesa della Costituzione: Arci, Auser, Uisp e tante altre associazioni saranno in piazza domani a Roma per la manifestazione nazionale antifascista promossa da Cgil, Cisl e Uil dopo l’assalto di Forza Nuova alla sede di via del Corso lo scorso 9 ottobre.

Giornata Mondiale della Vista, l’Uici ribadisce l’importanza della prevenzione


In occasione della Giornata Mondiale della Vista che si celebrerà domani, l’Unione italiana Ciechi e ipovedenti ribadisce l’importanza della prevenzione: durante la pandemia infatti le visite specialistiche si sono ridotte del 20%.
Ai nostri microfoni Andrea Cusumano, professore di oftamologia presso l’Università Tor Vergata di Roma.

 

Aborto, in almeno 5 ospedali italiani i ginecologi sono tutti obiettori


Mai dati: è l’inchiesta dell’Associazione Luca Coscioni sull’aborto in Italia, che svela come in Italia esistano almeno 5 ospedali in cui tutti i ginecologi sono obiettori di coscienza. Per avere un quadro più chiaro della situazione, l’organizzazione ha chiesto al Ministero della Salute che vengano forniti i numeri specifici delle strutture che praticano l’interruzione di gravidanza.

Dall’Ue, 12 Paesi chiedono muri anti migranti: il commento di don Luigi Ciotti


Abbattiamo i muri: fa discutere la proposta di dodici membri dell’Unione europea alla Commissione di Bruxelles di finanziare la costruzione di “protezioni” ai confini per respingere i migranti. Per Luigi Ciotti le “frontiere invalicabili generano ingiustizie e guerre, la politica non si riduca a regolatrice di interessi”.

Marcia PerugiAssisi, domani l’iniziativa sulla cura della parola nei media


In marcia per la pace. Anche i giornalisti e le giornaliste di Articolo 21, insieme a Fnsi, Odg Umbria e Tavola della Pace, parteciperanno alla Marcia PerugiAssisi in programma domenica. Domani a Perugia l’iniziativa sulla cura della parola nei media come strumento per abbattere i muri tra popoli e culture e contrastare i discorsi di odio.