Archivi categoria: Diritti

Aborto, Arci contro il ddl presentato dal senatore Gasparri: “Non abbassare la guardia”


Giù le mani dalla 194

L’Arci contro il ddl presentato dal senatore Gasparri lo scorso 13 ottobre. Il servizio è di Pierluigi Lantieri.

No al disegno di legge sull’aborto depositato dal senatore Maurizio Gasparri il 13 ottobre. Lo dichiara l’Arci che in una nota sottolinea come sia “la terza volta che Gasparri ci prova, con un ddl che propone di modificare l’articolo 1 del Codice Civilequello che prevede l’acquisizione della capacità giuridica ‘dal momento della nascita’  riconoscendo invece la capacità giuridica di ogni essere umano “fin dal momento del concepimento”.

Riconoscere personalità giuridica al concepito significa che una donna, che per qualsiasi motivo vuole o deve interrompere la gravidanza, commetterebbe un omicidio. Per Arci è fondamentale “non abbassare la guardia”.

“La pienezza del vuoto”: una ricerca sul mutualismo solidale come risposta alle crescenti disuguaglianze


La pienezza del vuoto

È il titolo della ricerca a cura di Forum Disuguaglianze Diversità, Gran Sasso Science Institute e Rete dei Numeri Pari che mira a rafforzare la consapevolezza, la qualità e la robustezza delle esperienze di mutualismo solidale come risposta all’aumento delle disuguaglianze, economiche e sociali. Ascoltiamo Don Luigi Ciotti di Libera.

Presentato il Progetto Airone: dare risposta concreta a orfani di femminicidio e famiglie affidatarie


Tornare a essere felici

Presentato a Roma il Progetto Airone, dedicato agli orfani di femminicidio e alle famiglie affidatarie. L’iniziativa, realizzata da una rete di 28 partner, mira a dare una risposta concreta alle vittime di questo fenomeno. Ascoltiamo Marco Rossi Doria, Presidente dell’Impresa Sociale Con i Bambini, ente finanziatore del progetto.

 

Salute mentale, i dati di Unicef e Società italiana neuropsichiatri dell’infanzia e dell’adolescenza


 

 

A difesa dei bambini

Ieri per la Giornata mondiale della salute mentale i dati di Unicef e Società italiana neuropsichiatri dell’infanzia e dell’adolescenza. Il servizio è di Anna Monterubbianesi

Ieri per la Giornata mondiale della salute mentale UNICEF ha ricordato che a livello globale, 1 adolescente su 7 di età compresa fra i 10 ed i 19 anni soffre di problemi legati alla salute mentale.
In Italia secondo la Società Italiana di Neuropsichiatria dell’Infanzia e dell’Adolescenza il 20% di bambini e il 25% degli adolescenti è a rischio: manifestano i segni, rispettivamente, di un disturbo d’ansia e di depressione, i disturbi neuropsichici sono in costante aumento.

Le risorse dei servizi però continuano invece a diminuire: i posti letto per il ricovero in ambiente neuropsichiatrico infantile dei bambini e dei ragazzi 0-18 anni che ne hanno bisogno sono solo 395 in tutto il Paese.