Archivi categoria: Diritti

Campagna “Right2cure”: c’è l’ok di Biden ai vaccini senza brevetti


Brevetti liberi: soddisfazione unanime da parte delle sigle aderenti alla campagna “Right2cure-No profit on pandemic” per il sì dell’amministrazione Biden alla revoca della proprietà intellettuale sui vaccini anti-Covid. L’auspicio ora è che anche l’Unione Europea decida di percorrere la strada degli Stati Uniti.

Dislessia, la denuncia sui Piano Didattici Personalizzati


Diritto allo studio. Non si rispetta il Piano Didattico Personalizzato per alunni e alunne con disturbi specifici di apprendimento. Lo denuncia l’Associazione Italiana Dislessia che spiega come “molti degli strumenti concordati all’inizio dell’anno scolastico nei Piani Didattici Personalizzati si sono infranti davanti al muro di supposte esigenze organizzative”.

Covid, aumentato il disagio mentale nelle famiglie


Il tempo della cura. Fondazione Cesvi ha presentato l’indice regionale sul maltrattamento all’infanzia in Italia. In aumento il disagio mentale all’interno delle famiglie anche a causa del Covid-19, trauma collettivo che ha colpito i più fragili. Ascoltiamo la presidente Gloria Zavatta.

Vaccini, nuova richiesta sulla moratoria dei brevetti


Ultima chiamata. Il Comitato Italiano Diritto alla Cura della Campagna Europea -Right2Cure #NoprofitOnPandemic, chiede che il governo Draghi sostenga la proposta di moratoria dei brevetti sui vaccini anti-Covid al Consiglio Generale del WTO del 5 e 6 maggio. Per coprire il fabbisogno mondiale, avverte il Comitato, è necessario consentire la produzione di più dosi possibile.

“Grazie Fedez”: le parole di Gabriele Piazzoni (Arcigay)


Grazie Fedez: lo dice il segretario nazionale di Arcigay Gabriele Piazzoni dopo l’intervento del rapper al concerto del I maggio scatenando forti polemiche con i dirigenti Rai: “ha dato corpo e rappresentazione alle tante forme di oppressione che milioni di persone lgbti subiscono ogni giorno, dappertutto”.

Regolarizzazione migranti: la denuncia del Tavolo Asilo


Ingiusta causa. “Impedire la regolarizzazione dei migranti che hanno perso il lavoro è illogico e illegittimo”: è la denuncia delle associazioni aderenti al Tavolo Asilo che chiedono la revoca di una circolare del Ministero dell’Interno in palese contrasto con la normativa vigente. Secondo le organizzazioni, i diritti delle persone “non devono diventare materia di disputa politica”.

Asili nido, presentato il rapporto di Con i Bambini e Openpolis


 

 

 

Infanzia da sostenere: il quadro dell’offerta pubblica di asili nido in Italia nel Rapporto curato da Con i Bambini e Openpolis. Il servizio è di Fabio Piccolino

Con i Bambini e Openpolis hanno presentato il rapporto nazionale sugli asili nido nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile.

Dai dati emerge che negli ultimi anni l’offerta di servizi per la prima infanzia nel nostro Paese è cresciuta, ma in maniera ancora troppo lenta rispetto agli obiettivi europei: se il target è di 33 posti nido pubblici ogni 100 bambini, l’Italia è ferma a 25,5. I divari sono ampi non solo tra nord e sud, ma anche tra centri urbani e aree interne.

Disuguaglianze Lgbt: nasce l’Advocacy Rainbow Coalition


L’arcobaleno unisce: si chiama Advocacy Rainbow Coalition la rete di associazioni che si occupa delle disuguaglianze socio-economiche delle persone Lgbt e del contrasto ai fenomeni discriminatori. Tra le azioni previste anche un programma di attività formative per enti pubblici e privati.

Revenge Porn, il fenomeno studiato dall’Università di Bolzano


Progetto “Creep”: al via la mappatura nazionale del fenomeno del Revenge Porn. La ricerca della Libera Università di Bolzano, avviato nel 2019, è il primo studio che punta a ottenere una comprensione del fenomeno nei suoi diversi aspetti. Pubblicato un questionario online allo scopo di individuare i fattori di rischio sul piano psicologico e comportamentale.