Archivi categoria: Diritti

Un brutto clima sociale

notizie

È quello che si respira nei confronti dei migranti in Italia. Ne è convinta la maggioranza degli stranieri che attribuisce la colpa alla crisi economica, ma anche ai mass media e alla politica che utilizza il tema in chiave elettorale. È quanto emerge dalla ricerca presentata oggi dalla Fondazione Di Vittorio.

Diritti universali

notizie

Rendere le modalità di accertamento della disabilità uditiva uguali su tutto il territorio. A chiederlo è l’Ente Nazionale Sordi. Il servizio di Massimo Citarella.

 

Sono circa 42.000 i sordi in Italia, di cui l’80% denuncia una carenza di supporto da parte delle istituzioni e una maggiore tutela dei propri diritti da parte delle associazioni di categoria. Questo è il dato emerso ieri al convegno su “Gli stati generali sulla condizione delle persone sorde”. Il Presidente Massimo Piccioni della commissione medica superiore dell’Inps ha garantito di portare avanti questa istanza al consiglio dell’Inps di settembre. Alessandro Lombardo, Direttore Generale del Terzo Settore del Ministero del Lavoro e delle politiche sociali ha puntato sulla riforma del Terso Settore che si è conclusa a giugno e che si sta discutendo in queste settimane, al fine di allargare lo spettro dei finanziamenti e arrivare insieme a una visione collettiva e generale dei contenuti della riforma.

Un luogo sicuro

notizie

A Torre Annunziata una nuova comunità alloggio per i minori. Sarà intitolata a Peppino Brancati, primo “scugnizzo” napoletano accolto da Don Bosco, la struttura che ospiterà ragazzi dai 14 ai 21 anni. Il progetto è finanziato dai Salesiani per il sociale.

La solidarietà non va in vacanza

notizie

“Anche l’estate 2017, complice l’inizio delle ferie e l’ondata di calore che sta colpendo molte regioni italiane, registra in diverse aree del Paese un preoccupante calo delle donazioni di sangue”. È l’appello dell’Avis per compiere un gesto che può salvare una vita.

Rimandata (forse) a settembre

notizie

La riforma dello Ius soli slitta ancora. Le parole del premier Gentiloni non lasciano speranze. E così, ieri sera a Reggio Emilia, molti ragazzi del movimento Italiani senza cittadinanza sono andati a manifestare davanti alla sede del Comune. Ascoltiamo uno di loro, Xavier Palma. (sonoro)

Tutti per uno

notizie

Disabilità, riparte l’Osservatorio con governo e associazioni. Il servizio di Clara Capponi.

Riparte l’Osservatorio nazionale sulla condizione delle persone con disabilità il ministro Poletti ha firmato ieri il decreto di ricostituzione; un provvedimento che segue l’ok sul secondo Programma di azione biennale per la promozione dei diritti e l’integrazione delle persone disabili. Era dall’ottobre del 2016 che l’Osservatorio era fermo: da quando cioe’, il vecchio governo aveva approvato il primo Programma d’azione. Atteso a lungo dalle associazioni che si occupano di settore come la Fish l’osservatorio ha il compito, oltre che di attuare il programma , di orientare le politiche nazionali sul tema, raccogliere dati statistici e realizzare studi e ricerche. “Nei prossimi mesi le associazioni vigileranno” conferma la Fish auspicando che i prossimi atti siano molto celeri visto che ancora manca il decreto ministeriale che nomina i componenti dell’osservatorio.

Bene così

notizie

La Fish plaude il Programma di azione biennale per la promozione dei diritti e l’integrazione delle persone con disabilità. “Uno strumento fondamentale”, secondo la Federazione italiana per il superamento dell’handicap: il risultato di due anni di lavoro, condiviso e dettagliato su aspetti di particolare rilievo e delicatezza.

Un atto vergognoso

notizie

Sconcerto dal mondo delle associazioni per il danneggiamento della statua di Giovanni Falcone davanti a una scuola di Palermo. L’Arci parla di “un’azione vigliacca e riprovevole”. Per Libera si è trattato di “un gesto stupido e provocatorio di cui bisogna tener conto ma che ci spinge ancora di più ad andare”.

(foto Ansa – Franco Lannino)

Diritti minori

notizie

Sono 100.000 i bambini picchiati nel nostro Paese. Il Coordinamento italiano dei servizi contro il maltrattamento e l’abuso all’infanzia, ha presentato un documento che indica i requisiti minimi degli interventi nei casi di violenza in linea con quanto indicato dalla Convenzione di Instanbul.

Pagina 3 di 13312345...102030...Ultima »