Archivio Clara Capponi

Servizio civile: verso la Giornata nazionale, le sfide da non perdere

di Clara Capponi


Ben trovati all’ascolto del Grsweek da Clara Capponi  

Nei decenni passati ha sostenuto la crescita del terzo settore, portando innovazione e contribuendo in modo importante al ricambio generazionale delle associazioni. Nell’attualità degli ultimi due anni inoltre è stato un esempio di impegno civico e di tutela delle comunità dal Coronavirus grazie alla presenza quotidiana sul campo di migliaia di operatori volontari. E’ il servizio civile, fiore all’occhiello del nostro Paese, ampiamente riconosciuto dalla riforma del terzo settore ma non sempre valorizzato come si dovrebbe. E’ di questi  questi giorni infatti la denuncia della Conferenza Nazionale Enti Servizio Civile, Csvnet Forum Nazionale Servizio Civile e al Forum Nazionale Terzo Settore legata all’uscita del nuovo decreto di finanziamento per il prossimo bando.  Continua a leggere

Un’estate diversa con i campi di volontariato

di Clara Capponi


Bentrovati all’ascolto del Grsweek da Clara Capponi
Con l’avvicinarsi dell’estate si moltiplicano le proposte per una vacanza alternativa all’insegna della solidarietà; si tratta dei “campi di volontariato”, progetti a breve, o lungo termine, in Italia e all’estero, destinati non solo ai giovani ma anche per adulti e famiglie. Continua a leggere

Il turismo di domani riparte dalle comunità

di Clara Capponi


Bentrovati all’ascolto del Grs Week da Clara Capponi 

La pandemia sta accelerando diversi processi sociali che stanno cambiando anche il concetto di viaggio a il modo di vivere i luoghi.
Nel 2020, l’Organizzazione mondiale del turismo stimava una caduta tra il 60 e l’80 per cento degli arrivi internazionali a livello globale rispetto al 2019 mentre in Italia le cose sono andate leggermente meglio, con una diminuzione dei flussi che si è fermata al 61 per cento. Continua a leggere

Dad un anno dopo. Tra cattive abitudini e nuove comunità educanti

di Clara Capponi


Bentrovati all’ascolto del Grsweek da Clara Capponi

A un anno dal suo esordio gli italiani bocciano la didattica a distanza. lI 54 per cento ne dà un giudizio negativo mentre solo 3 persone su 10 approvano il nuovo metodo. E’ quanto emerge dell’indagine realizzata da Demopolis per l’impresa sociale Con i bambini, che ha analizzato queta esperienza con un focus sui genitori di figli minori, insegnanti ed operatori del terzo settore. Continua a leggere

La formazione per guardare lontano – torna Fqts

di Clara Capponi


Bentrovati all’ascolto del GRSweek da Anna Monterubbianesi. In studio Clara Capponi.

La formazione per guardare lontano. Crescere nel territorio insieme alle comunità

È il titolo ambizioso del progetto FQTS, che al suo 14 anno continua a portare formazione e competenze al Terzo settore delle regioni meridionali, grazie all’impegno dei promotori Csvnet e Forum Terzo settore, e al sostegno della Fondazione CON IL SUD. Continua a leggere

Il futuro degli eventi culturali? Inizia dalla sostenibilità

di Clara Capponi


 

Bentornati all’ascolto del Grs Week da Clara Capponi

Il mondo della cultura, della musica e degli eventi live è stato il primo a scontrarsi con l’emergenza legata al Coronavirus e a rimanere a tutt’oggi in una fase di sospensione. L’espressione oggi più usata da chi è attivo e opera nel settore è  ripartire con proposte concrete. Così lavoratori, imprenditori, professionisti della musica e dello spettacolo hanno messo in piedi un coordinamento, “LaMusicaCheGira”, per promuovere una riforma definitiva del settore. Tra le istanze del documento programmatico un punto è dedicato alla sostenibilità degli eventi e dei festival, ne parliamo con Emiliano Colasanti tra i promotori del network Continua a leggere

La cultura che resiste

di Clara Capponi


Bentornati all’ascolto del Grs week da Clara Capponi

L’emergenza Coronavirus ha messo in ginocchio il sistema sociale compreso il settore della cultura, che però sta reagendo, in maniera compatta e con creatività soprattutto grazie all’utilizzo delle tecnologie digitali. Si moltiplicano sul web iniziative gratuite promosse da musei, teatri, luoghi dell’arte che hanno trovato un modo per reagire alla chiusura forzata e continuare a raccontare la vita. Continua a leggere