Archivi categoria: Cultura

Note libere


Premio Amnesty, ecco le 10 canzoni finaliste. il servizio è di Clara Capponi.
Amnesty International Italia e Voci per la Libertà hanno annunciato le dieci canzoni candidate quest’anno nella sezione Big. Un riconoscimento che va a brani sul tema dei diritti umani pubblicati nel 2019. Tra i cantanti in lizza Brunori Sas, Niccolò Fabi, Levante, Fiorella Mannoia, Motta, Willie Peyote, Daniele Silvestri (già vincitore nelle precedenti edizioni), Tre allegri ragazzi morti, Margherita Vicario e The Zen Circus. Il premio, nato nel 2003 e decretato da una giuria composta anche da giornalisti, conduttori radiofonici, televisivi e addetti ai lavori, verrà assegnato durante la prossima edizione di “Voci per la Libertà – Una canzone per Amnesty”, in programma dal 17 al 19 luglio a Rosolina Mare, in provincia di Rovigo. Per la sezione Emergenti del Premio, invece, c’è ancora tempo per iscriversi, fino al 4 maggio, consultando il bando su www.vociperlaliberta.it

Luoghi comuni


Si intitola “Volontari inattesi” ed è la prima indagine sull’impegno sociale degli immigrati. Curata da Maurizio Ambrosini e Deborah Erminio la ricerca (che sarà presentata il 17 aprile) è stata promossa e condotta sul campo da CSVnet. I risultati rovesciano una delle immagini più diffuse: più che essere assistiti, tanti stranieri si impegnano in attività solidali gratuite a vantaggio della popolazione italiana.

E’ morto un poeta


“Riposa nella pace del Signore”. Con queste parole, l’arcidiocesi di Managua ha annunciato la morte del sacerdote nicaraguense, scrittore e scultore Ernesto Cardenal, morto a 95 anni domenica sera per problemi respiratori di cui soffriva da tempo. È stato uno degli autori più noti e premiati dell’America Latina, protagonista della Teologia della liberazione. Un mistico ma “con le radici ben piantate nella terra” come l’ha definito l’amica poetessa Gioconda Belli.

Il volontariato secondo il terzo segreto di satira


We world onlus ingaggia il collettivo di videomaker per lanciare la call e sfatare con ironia i luoghi comuni su questo settore. L’organizzazione cerca 30 persone che opereranno nelle sedi locali di diversi paesi nel mondo

Musei da sentire


Online www.accessibitaly.it il sito che mappa i musei italiani accessibili alle persone sorde. Il portale, in continuo aggiornamento propone più di 100 musei dotati di servizi di accessibilità.

Imparare la lingua


Sono centinaia i volontari che insegnano l’italiano a 10 mila stranieri. Nel Lazio sono 93 gli enti che offrono gratuitamente corsi e laboratori. I dati sono stati diffusi dalla Rete regionale delle scuole migranti, sostenuta dal Csv. Realtà che rispondono alle esigenze più diverse e hanno allievi da 147 Paesi del mondo. Ma il loro impegno non basta: per questo si rivolgono al sistema pubblico e ai Centri provinciali di istruzione degli adulti.

 

Women camp


Il 7 marzo a Torino un appuntamento unico in tutta Europa dedicato alle professioni del non profit tutte al femminile. In programma 17 talk che saranno preceduti da una plenaria di apertura, dal titolo provocatorio “Sfide/Sfighe”: è un inno all’inclusione e all’ironia. A chiudere i “Non Profit Women Award” il cui fil rouge è l’emergenza migranti nel Mediterraneo e che premieranno Cecilia Strada, consigliera di Mediterranea; Giorgia Linardi, portavoce italiana di SeaWatch e Francesca Folda di The Amani Institute.

Premio l’anello debole


Quattordicesima edizione del riconoscimento internazionale assegnato dalla Comunità di Capodarco ai migliori video e audio cortometraggi, giornalistici o di finzione, a forte contenuto sociale e/o ambientale. Per partecipare c’è tempo fino al 30 marzo.

Condividere


Una riforma costruita insieme con le Regioni e la rappresentanza del terzo settore per parlare con un’unica voce. Così Alessandro Lombardi dirigente del ministero del Lavoro e politiche Sociali ha riassunto il percorso culturale della nuova legislazione, in occasione dell’incontro “Al centro del volontariato” che si è svolto a Roma la scorsa settimana.

Parole da cittadini


Esce il libro illustrato “Ottavio e il bullone magico” di Laura Solieri e Monica Morselli. Realizzato con il Csv di Modena il volume, acquistabile anche online in formato e-book sulle principali piattaforme, si inserisce all’interno di un percorso laboratoriale con le scuole elementari e medie del territorio e con tutte quelle che vorranno adottarlo, per riflettere con studenti e insegnanti sui temi della cittadinanza attiva e consapevole fin da piccoli.