Archivi categoria: Cultura

People in Mind


Torna il concorso di arti grafiche per sensibilizzare sullo stigma del disturbo mentale. Quattro le categorie per cui si potrà gareggiare con le proprie opere, ovvero pittura, disegno e fumetto e fotografia digitale. Lundbeck Italia, l’azienda che promuove il concorso, finanzierà anche i progetti di associazioni impegnate sul tema.

#Traccesolidali


Il centro Astalli lancia la campagna social per la prossima Giornata Mondiale del rifugiato. Il servizio è di Clara Capponi.

Occhi neri e profondi seguono con attenzione il movimento veloce della macchina da cucire. Sono gli occhi di Zainab, Lin e Fatou. Arrivano dalla Nigeria, dalla Somalia, dalla Cina, dall’Eritrea protagoniste della campagna social promossa dal Centro Astalli in occasione della Giornata mondiale del rifugiato. Sono sopravvissute a viaggi impossibili e con ago, filo e stoffe hanno creato mascherine durante la permanenza a Casa di Giorgia, il centro per donne rifugiate che le accoglie dal periodo di isolamento a causa della pandemia da Covid-19. Il centro Astalli invita entro il 20 giugno a postare sui social una foto legata un piccolo gesto di solidarietà. Le 3 più belle riceveranno in premio le mascherine realizzate dalle protagoniste della campagna.

Buone notizie in podcast


Disponibile da ieri su spotify e app store “Upside News”, un nuovo format di podcast dedicato solo a buone notizie. Ad idearlo tre giovani napoletani, Alberta Testa, Fulvio Scognamiglio e Alfonso Cristofano. I temi spaziano dai diritti come lo stop alle mutilazioni femminili in Sudan alla cultura. È possibile seguirli anche sui social.

In viaggio verso un sogno


“Una storia di autodeterminazione contro gli stereotipi, emozionante e ironica al tempo stesso, che accompagna il grande pubblico a conoscere la sindrome di Down, toccando temi fondamentali come le basse aspettative e l’autodeterminazione e sfidando tanti stereotipi sulla disabilità». Questo è “The Peanut Butter Falcon”, film rivelazione negli Stati Uniti, che ha tra i protagonisti Zack Gottsagen, emergente attore con sindrome di Down, e che da oggi sarà visibile in Italia su alcune piattaforme digitali, grazie a Officine UBU, con la collaborazione dell’Associazione AIPD e del CoorDown.

Il gioco in casa


Dalle piazze alla carta per non perdere la voglia di giocare con i bambini e parlare loro di diritti e cittadinanza attiva. È lo spirito di Bambinfestival 2020 che torna ad animare Pavia in una nuova veste. Il servizio di Clara Capponi.

Dal 2010 BambInFestival anima la città di Pavia insieme alle associazioni proponendo eventi, spettacoli e laboratori gratuiti dedicati ai bambini e alle famiglie. Il Festival si è sempre realizzato nelle piazze, all’aperto o nei teatri. L’emergenza non ci ha fermati – spiegano gli organizzatori del festival tra cui il Csv Lombardia Sud- Abbiamo pensato che se i bambini non potevano andare in giro per la città per giocare e partecipare alle tantissime attività, allora sarebbero stati i giochi e i racconti, proposti da oltre 50 associazioni gruppi ed enti, a raggiungere i bambini nelle loro case». Nasce così BambInLIBRO che raccoglie 40 iniziative da fare a casa: 10 storie inedite da leggere o da farsi raccontare e circa 30 attività, giochi e laboratori da fare da soli o in compagnia. Il volume è gratuito e sarà distribuito in 7mila copie in vari punti della città.

Il cinema che cambia


Da oltre dieci anni l’associazione ZaLab produce e distribuisce in sala pellicole indipendenti e sociali. Adesso è presente anche online con una piattaforma streaming che punta a diventare community, promuovendo la visione di film e documentari ma anche dando vita a momenti di dibattito e dirette con gli autori. Ci si può iscrivere gratuitamente o scegliere di diventare sostenitori. Info su www.zalab.org.

Sondaggio animato


La crisi che riguarda il settore della cultura ha mostrato solo la punta dell’iceberg e per molti dei freelance che lavorano nel mondo della comunicazione visiva il futuro è pieno di interrogativi. Da qui l’iniziativa di Autori di Immagini — associazione che riunisce professionisti e artisti dell’illustrazione, del fumetto e dell’animazione — che ha lanciato un sondaggio per registrare l’impatto dell’emergenza Covid sul settore. I dati raccolti andranno a costituire un quadro della situazione per porre le basi di un dialogo aperto tra associazioni di settore e Governo.

Vacanze alternative


Con la bella stagione torna la voglia di viaggiare, magari con esperienze che consentano di coniugare divertimento e solidarietà. Per capire come si stanno organizzando le associazioni in rapporto all’epidemia appuntamento il 27 maggio alle 17.30 con l’incontro online organizzato dal Csv Milano e tante associazioni che operano in questo campo.

Costruire il dopo


Una giornata di formazione interdisciplinare per i giovani. A promuoverla la Fondazione Circolo Rosselli di Firenze e il Centro studi Confronti. Obiettivo: dar vita a un parallelo, specie con le nuove generazioni, sui modi e gli spazi della cultura nel nostro Paese, elemento-chiave per ridare slancio alla società e anche all’economia, in questi mesi di crisi. Appuntamento oggi online, sul sito www.rosselli.org, dalle 14 alle 19.30.