Archivi categoria: Cultura

Voci alla finestra: il podcast del Csv di Padova e Rovigo


Voci alla finestra. Il Csv di Padova e Rovigo propone un nuovo strumento di comunicazione per dare spazio a storie e buone pratiche di innovazione sociale e impegno civile. Il servizio è di Clara Capponi

Aiutare a leggere il presente e individuare nuove strategie per il futuro. Con questi ambiziosi obiettivi il Csv di Padova e Rovigo debutta nel mondo dei podcast con Voci alla finestra, un ciclo di puntate settimanali tutte da ascoltare online ogni giovedì alle 10 su Spotify e i principali canali di streaming.

Uno spazio di riflessione per mettere in circolo idee, riflessioni, analisi, temi che a partire da oggi collezionerà le voci di studiosi ed esperti come Ornella Favero giornalista e presidente della Conferenza nazionale volontariato giustizia; Umberto Curi, filosofo, professore emerito all’Università di Padova; Piero Formica, economista e accademico, attivo nel campo dell’economia della conoscenza. Uno spazio di approfondimento che ci aiuti a sedimentare i molti – talvolta troppi – stimoli che ci vengono proposti” spiega il presidente del Csv Emanuele Alecci.

Contro il razzismo: al via il progetto “Fading”


Contro gli stereotipi. Si chiama “Fading” il progetto promosso da diverse organizzazioni per stimolare una riflessione sul razzismo sistemico nel nostro Paese attraverso voci afro-italiane. L’iniziativa prevede la pubblicazione di un video di un minuto ogni settimana per invitare a riflettere e intraprendere azioni concrete di informazione o attivismo.

Finanza per il sociale, al via la 6° edizione del premio per giovani giornalisti


Finanza per il sociale. Al via la sesta edizione del premio per giovani giornalisti che raccontano l’importanza della cultura finanziaria. Il servizio è di Clara Capponi.

“Storie di inclusione finanziaria e sociale come leva di sviluppo sostenibile” è questo il tema della nuova edizione del concorso per giornalisti under 35 promosso dall’associazione Bancaria italiana, Fondazione per l’Educazione Finanziaria e al Risparmio e la onlus Fiaba che si occupa dell’abbattimento delle barriere architettoniche.

Quest’anno il premio riguarderà quindi il tema della sostenibilità. Articoli e servizi audio o video dovranno evidenziare in che modo l’educazione finanziaria possa supportare lo sviluppo sostenibile, soprattutto in relazione al ruolo delle realtà che operano sui territori nella promozione dell’inclusione e dell’auto sostenibilità finanziaria dei cittadini. La partecipazione è gratuita e i lavori potranno essere inviati entro il prossimo 11 settembre.