Archivi categoria: Cultura

Scuola in viaggio


L’Associazione di promozione sociale “I Tetragonauti Onlus” mette in campo il progetto “Viaggiando Insieme” e lancia un appello affinché, in occasione di queste festività, si crei una piccola, grande catena benefica per un gruppo di 12 ragazzi di strada a rischio di dispersione, Disturbi specifici dell’apprendimento, stranieri non madrelingua, con famiglie disfunzionali in carico ai Servizi sociali e anche provenienti dal Circuito penale minorile.

“Viene Natale”


È in radio e su tutte le piattaforme streaming e in digital download “Viene Natale (Se stiamo lontani staremo vicini)” (https://lnk.to/VieneNatale), il brano inedito cantato e suonato da artisti, band, cori e orchestra di tutta la Sicilia (Puntoeacapo / Artist First). L’iniziativa fa parte del progetto solidale Sicilia Per L’Italia a sostegno delle famiglie degli operatori sanitari italiani, promosso dalla Regione Siciliana e dalla Fondazione Giglio di Cefalù.

“Viene Natale (Se stiamo lontani staremo vicini)” è un progetto di promozione della salute e
sensibilizzazione verso i corretti comportamenti da seguire in occasione delle festività natalizie per contrastare il coronavirus ed un’opera di solidarietà per trasmettere un messaggio di resilienza e speranza verso il futuro.

Sempre  online su YouTube il video del brano, per la regia di Giacomo Triglia, visibile al
seguente link: http://bit.ly/VieneNatale.

Buone radici


Trenta bambini, ragazzi, suonatori adulti e musicisti professionisti insieme a Eugenio Bennato uniti in un messaggio unico: quello della musica che può salvare i giovani che vivono in un contesto difficile segnato dalla povertà educativa minorile, acuita dalle conseguenze ancora presenti del terremoto e dall’attuale emergenza sanitaria.

Debutterà così in streaming sulla pagina Facebook del progetto “RAdiCI” e sul canale YouTube dell’IITM, mercoledì 30 dicembre alle 18.30, l’Orchestra Popolare del Gran Sasso, la compagine musicale intergenerazionale nata in Abruzzo grazie al progetto “RAdiCI”, selezionato dall’Impresa Sociale Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della Povertà educativa minorile.

Cultura del sospeso


Il progetto Ip Ip Urrà, progetto selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile, lancia un Manifesto sulla Cultura del Sospeso che a partire dalle festività natalizie vuole proseguire il suo cammino lungo l’arco di tre anni.

In un momento particolarmente difficile come quello che stiamo vivendo, diventa ancor più importante promuovere percorsi di solidarietà e responsabilità collettiva in grado di mettere al centro le famiglie quelle più fragili.

Favole ad alta voce


E’ il progetto ideato dall’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma e da RTL 102.5. Voci della radio e personaggi del mondo dello spettacolo racconteranno una serie di storie originali corredate da tante illustrazioni per coinvolgere anche i più piccoli. Le fiabe saranno poi raccolte in un libro che verrà donato il giorno di Natale ai bambini ricoverati.

Video Killed the Radio Star


Si chiama come la famosa hit degli anni ’70 il progetto dell’associazione di volontariato “Torre dei giovani”, di Torre del Greco a Napoli che punta attraverso la produzione di podcast a coinvolgere i giovani su temi come la discriminazione, occupazione giovanile, tutela dell’ambiente. L’iniziativa è realizzata in partnership con “Ang inradio”,  la web radio dell’Agenzia Nazionale dei Giovani.

In piazza per sopravvivere


Continua la mobilitazione dell’Arci per chiedere al Governo di cancellare l’Articolo 108 della legge di Bilancio, che prevede l’assoggettamento al regime commerciale delle associazioni senza scopo di lucro. Una norma che – se confermata – comporterebbe la chiusura definitiva di migliaia di circoli. Oggi, in occasione della discussione parlamentare sulla manovra, l’associazione rinnova la richiesta di interventi di ristoro immediato e impegni chiari sulle riaperture delle basi associative.

I fumetti di Superabile


E’ stata presentata ieri in diretta streaming “Fabiola con l’acca” il personaggio nato sulle pagine della rivista Superabile Inail e che ora diventa un e-book accessibile e un audio libro. Il servizio è di Clara Capponi

Fabiola è una donna in sedia a ruote che sa far ridere e allo stesso tempo riflettere. Apparentemente cinica, malinconica e sempre caustica vive in un appartamento condiviso insieme a Nathan Ciro, un giovane con la sindrome di Down, e Nelson, che ha perso la vista per via di una malattia degenerativa.

Nato nel 2019 sulle pagine finali del magazine Superabile Inail dalla penna dell’art director della rivista Lorenzo Pierfelice, ora il fumetto lascia il format della strip satirica e diventa una graphic novel”, che svela ai lettori come Fabiola è diventata quella che è oggi e come il suo destino si è incrociato con quello dei suoi strampalati coinquilini”.Il fumetto è disponibile gratuitamente in formato e-book e in audiolibro da ascoltare, attraverso le voci di attori professionisti e amatoriali, con e senza disabilità.

Book Box


Asti è l’ultima arrivata fra le 13 città italiane dove sono state realizzate piccole biblioteche in luoghi non convenzionali – come studi medici, farmacie – frequentati dai bambini e dove la cura, l’aggiornamento periodico e la distribuzione dei volumi è affidata a ragazzi autistici e con disabilità intellettiva. Il progetto è stato avviato dall’associazione Autismo Firenze Onlus insieme ad altre realtà sul territorio nazionale.

Scena unita


A solo un mese dalla presentazione è attivo il bando per l’emergenza dei lavoratori dello spettacolo. Oltre 120 artisti e più di 50 realtà aziendali hanno risposto all’appello, portando il Fondo ad avere a disposizione un milione e duecento mila euro che saranno distribuiti anche a fondo perduto per la formazione e il supporto a progetti speciali. L’iniziativa è promossa da un collettivo di artisti e addetti ai lavori ed è gestita dalla fondazione Cesvi.