Archivi categoria: Cultura

Storie di quartiere


È il titolo della mostra inaugurata alla biblioteca interculturale Cittadini del mondo di Roma. Si tratta di una ricerca fotografica sviluppata dal collettivo Marciapiedi street photography expo durante i primi mesi della pandemia causata dal Covid-19 e focalizzata sulla realtà del Quadraro‚ nella zona sud-est di Roma. L’ingresso è gratuito.

Meeting internazionale antirazzista


Da giovedì 10 a sabato 12 settembre torna a Cecina Mare, l’appuntamento con la manifestazione dedicata ai temi dell’antirazzismo promossa da Arci, con il patrocinio e il contributo della Regione Toscana, del Comune di Cecina e del Cesvot. Nonostante le misure restrittive legate al Covid sono previsti incontri con ospiti e rappresentanti delle istituzioni e dell’associazionismo, momenti di formazione per gli operatori del settore e poi conferenze, spettacoli e concerti.

Napoli su due ruote


Torna il Bike festival, promosso da associazioni produttori e ciclisti per far conoscere la città da un punto di vista diverso. Si parte il 13 settembre con un giro in mountain bike di 45 km dalla Sanità a Capodimonte, dai Quartieri Spagnoli a Posillipo, salite e discese per immergersi nella dimensione obliqua di Napoli e conoscere meglio la sua morfologia, la sua storia, le tradizioni e la contemporaneità.

“Heroes. Il futuro inizia adesso”


È il concerto in live streaming in programma domenica prossima, 6 settembre, all’Arena di Verona per i lavoratori dello spettacolo particolarmente colpiti dalla crisi di questi mesi. I proventi dell’iniziativa, organizzata da Music Innovation Hub e sostenuta da molte organizzazioni non profit come Forum del terzo settore e Asvis, saranno interamente destinati al fondo “Covid – sosteniamo la musica”.

A Padova torna Solidaria


Più di 20 appuntamenti animeranno la capitale europea del volontariato dal 21 al 23 settembre, il servizio è di Clara Capponi.

Si chiama “Apertamente” questa terza edizione del festival dedicato alla cultura e alla solidarietà. Un tema pensato prima dell’emergenza Covid-19 come spiega il Csv di Padova promotore del festival, ma che assume ora un nuovo significato.

A partire dal palinsesto di oltre 20 appuntamenti, realizzato grazie alla collaborazione di soggetti diversi e in cui si parlerà, di paesaggio con Serena Dandini e Stefano Mancuso,
mentre al tema dell’apertura è dedicato il seminario internazionale proposto in occasione del settantacinquesimo anniversario delle Nazioni Unite.

Al centro anche i diritti con la presentazione dell’Annuario italiano che vedrà la partecipazione di Giuseppe Giulietti della federazione nazionale stampa italiana. Il volontariato, filo rosso della manifestazione sarà protagonista di altri appuntamenti che con protagoniste realtà nazionali come Anpas, Movi e Fondazione Zancan.

Una biblioteca vivente per rompere i pregiudizi


Appuntamento il 13 settembre al Monk di Roma con l’unione italiana per la lotta alla distrofia muscolare che organizza un pomeriggio di letture. A disposizione un ampio catalogo di libri tra cui scegliere, unica differenza con una normale biblioteca è che non ci saranno volumi cartacei ma persone in carne ed ossa che racconteranno le loro storie.

MissingNotForgotten


È il titolo della campagna lanciata dal comitato per la protezione dei giornalisti in favore dei 64 reporter attualmente scomparsi nel mondo. Per 19 giorni il comitato racconterà sul proprio sito web la storia di un cronista di cui da tempo non si hanno più informazioni.

Non chiamatemi morbo


Sarà inaugurata martedì 22 settembre nel chiostro del Piccolo Teatro di Milano, la mostra fotografica “parlante” che racconta 22 storie di resistenza alla malattia di Parkinson, raccontate dalle suggestive immagini di Giovanni Diffidenti e dalle inconfondibili voci di Lella Costa e Claudio Bisio.

Ripartire dall’immaginazione


Street art e fotografia per combattere il degrado nelle periferie. Con“N.E.O.N” progetto finanziato nell’ambito del Corpo europeo di solidarietà, i volontari di due associazioni di Torino e del Csv locale si occuperanno di riqualificare alcuni fra i quartieri più “difficili” della città. In programma da settembre laboratori artistici ed “eventi spontanei” per il recupero degli spazi con il coinvolgimento dei residenti.

#SicuramenteVicini


È l’iniziativa di Acli Roma per stare accanto – anche in estate – alle persone in difficoltà. Il servizio è di Clara Capponi.

Prevede diversi ambiti di intervento l’iniziativa delle Acli di Roma e provincia per sostenere le persone in difficoltà anche nei mesi estivi, soprattutto dopo l’emergenza Covid-19. È già partito lo sportello itinerante di ascolto ed esigibilità dei diritti che ha fatto tappa a Corviale.

Diverse attività previste per gli anziani: un laboratorio per la creazione di mascherine e uno per imparare a utilizzare al meglio gli smartphone, la spesa a domicilio e la consegna dei farmaci con il taxi sociale, gite e visite guidate alla scoperta delle bellezze di Roma, supporto psicologico telefonico. Per bambini e ragazzi in programma laboratori educativi sulla violenza di genere laboratori di self empowerment per adolescenti e anche attività di baby-sitting per bambini da 0 a 6 anni.