Archivi categoria: Società

Generazione Greta

notizie

La giovane attivista svedese a Roma per dire no ai cambiamenti climatici. Appuntamento in piazza del popolo insieme a migliaia di ragazzi del movimento FridaysForFuture. Ascoltiamo una di loro Marianna Panzarino. (sonoro)

Tutti per uno

notizie

Un laboratorio di convivenza per italiani e rom. È gestito dall’associazione 21 Luglio e si trova nel cuore della periferia romana, nell’ex fienile di Tor Bella Monaca. Si fanno corsi di rap, break dance e arte urbana. C’è uno spazio baby per le mamme con figli da zero a tre anni e un giardino in cui giocare insieme. Lo spazio è aperto a tutti.

Condividimi

notizie

A Lucca nasce la piattaforma digitale di scambio di beni e servizi per l’infanzia. Un’opportunità che grazie al sostegno del Comune offre alle famiglie del territorio la possibilità di condividere gratuitamente oggetti ed esperienze in un’ottica di reciprocità.

No, grazie

notizie

Nonostante gli acquisti dei cacciabombardieri F-35 già conclusi negli ultimi anni da diversi Governi, è ancora possibile fermare il contratto di acquisizione del lotto conclusivo, risparmiando miliardi di euro che potrebbero essere utilizzati per la difesa del territorio e il rilancio di politiche per il lavoro e il welfare. Come sottolinea Giulio Marcon della Campagna Sbilanciamoci. (sonoro)

No, tu no

notizie

Dopo gli episodi di Torre Maura, a Roma, contro i cittadini rom, si temono escalation in tutta Italia. L’allarme dell’associazione 21 luglio nel servizio di Anna Monterubbianesi. (sonoro)

Dalla parte della verità

notizie

Crolla il muro dell’omertà sulla morte di Stefano Cucchi. Un carabiniere in aula racconta il pestaggio. L’Arma pronta a costituirsi parte civile nel processo a carico del personale coinvolto nel depistaggio delle indagini. Ad annunciarlo il generale Giovanni Nistri. Ascoltiamo il commento della sorella Ilaria. (sonoro)

Fate presto

notizie

È l’appello di Italia Nostra affinché il Parlamento approvi in tempi brevi il disegno di legge Salva mare. Una norma che consente ai pescatori di raccogliere la plastica. Fino ad oggi, sottolinea l’associazione, questa pratica è stata considerata un atto illecito, implicando anche il pagamento dello smaltimento.