Archivi categoria: Società

Rsa, tornano le visite: soddisfazione di Uneba


Bene così. Uneba esprime soddisfazione per la riapertura alle visite nelle Rsa. Solo con protocolli e regole chiare – afferma l’organizzazione – le strutture residenziali possono garantire sia la protezione di tutti dal Covid che la gioia della relazione personale, tanto agli anziani quanto ai loro famigliari.

Generazione Dad: l’indagine sugli effetti delle scuole chiuse


Conseguenze del Covid. Per gli italiani la didattica a distanza avrà conseguenze sociali (97%) e psicologiche (96%) sui giovani. La chiusura delle scuole è ricaduta sulle madri (52%), ma con ripercussioni su tutto il nucleo familiare. Lo rileva uno studio del Centro studi Legacoop e Ipsos.

Natalità a picco: i dati Istat lo certificano


 

 

Natalità a picco: continua a diminuire la popolazione, anche a causa della pandemia, e in Italia si è registrato il minimo di nascite e il massimo dei decessi. Ascoltiamo il servizio di Anna Monterubbianesi.

Dal 2008 nascite in riduzione costante, con un calo progressivo, in 12 anni, del 30%. Sono i dati dell’Istat che fotografano un paese al minimo delle nascite e al massimo dei decessi: 7 contro 13 per mille abitanti. Gli effetti pandemici hanno avuto un ruolo importante, anche sui comportamenti riproduttivi e nuziali e sul versante dei trasferimenti di residenza.

Se ne parlerà il 14 maggio agli Stati Generali della Natalità, promossi dal Forum delle Associazioni Familiari con l’obiettivo di lanciare un appello alla corresponsabilità per far ripartire l’Italia, dai bambini.

“Vogliamo vaccinarci”: lo chiedono gli operatori sociali del Lazio


Un muro di gomma. Quello che sentono gli operatori sociali del Lazio di fronte alla richiesta delle centrali cooperative e del Forum terzo settore alla Regione: chiedono che “se il tampone è un obbligo, il vaccino è un diritto”. E hanno lanciato la campagna #vogliamovaccinarci.

Servizio civile, incontro tra la Consulta nazionale e le istituzioni


Obiettivo comune: la Consulta Nazionale del Servizio Civile Universale ha incontrato i vertici delle istituzioni per pianificare il futuro. Tra i punti condivisi l’allargamento dell’accesso a tutte le fasce giovanili, la stabilizzazione dei fondi anche tramite il PNRR e lo sviluppo della transizione digitale ed ecologica.

Pnrr e transizione ecologica: i “cambiamenti necessari” per Legambiente


Così non basta: secondo Legambiente, nonostante i miglioramenti apportati, il Piano nazionale di ripresa e resilienza elaborato dal governo non è pienamente coerente con le politiche europee ispirate al Green Deal e alla transizione ecologica. L’organizzazione ha redatto un documento di analisi in cui si elencano quelli che vengono definiti “cambiamenti necessari”.

Rsa, il parere di Uneba sulla riapertura alle visite


Porte aperte. Sul tema della riapertura alle visite dei famigliari nelle Rsa e nelle altre strutture sociosanitarie per anziani e persone con disabilità, interviene Uneba: la più rappresentativa organizzazione degli enti del settore per ribadire il suo sì, ma con richiesta al Governo e Regioni di regole e protocolli chiari sulle modalità, a garanzia della sicurezza di tutti.

Pnrr, c’è anche la riforma a favore degli anziani non autosufficienti


 

 

Un nuovo percorso. Una vera e propria “riforma degli interventi in favore degli anziani non autosufficienti”: è una delle novità contenute nel testo del PNRR trasmesso dal governo al Parlamento. Il servizio è di Anna Monterubbianesi.

La scorsa settimana l’appello per non essere dimenticati e ora, nel testo consegnato al Parlamento “l’avvio di una riforma organica degli interventi in favore degli anziani non autosufficienti da approvarsi entro fine legislatura”.

Il testo presentato dal presidente del Consiglio trasforma gli interventi e gli investimenti già presenti in una vera a propria “riforma”, accogliendo la richiesta del Network Non Autosufficienza. Tra le misure previste, rafforzare e costruire infrastrutture per i servizi sociali territoriali al fine di prevenire l’istituzionalizzazione e interventi per una vita autonoma delle persone anziane, in particolare non autosufficienti.

Cv studenti, Fiaschi (Forum Terzo Settore): “Opportunità da cogliere”


Curriculum dello studente: “Un’opportunità da cogliere nel modo giusto per valorizzare un’ampia gamma di esperienze extrascolastiche dei ragazzi.” Così commenta la portavoce del Forum del Terzo Settore Claudia Fiaschi. Contro chi lo reputa uno strumento ‘esclusivo’ per chi ha possibilità economiche maggiori, la replica è che sono tante le attività alla portata di tutti: dallo scoutismo allo sport sociale, dal volontariato al servizio civile.