Archivi categoria: Sport

Vacanze in autonomia

notizie

L’Unione italiana ciechi e ipovedenti ha presentato il Manuale d’autonomia per i campi estivi con i non vedenti, innovativo progetto per la realizzazione di interventi abilitativi. È un vero strumento di lavoro per gli operatori che possono tirare fuori le abilità dei ciechi permettendo loro di diventare sempre più autonomi. L’intervento è stato attuato in 18 Regioni italiane.

Media, femminile plurale

notizie

Presentato questa mattina a Roma il manifesto promosso da Giulia-Giornaliste unite libere autonome e Uisp, che lancia alcune idee guida per una diversa informazione, che combatta pregiudizi e stereotipi legati al mondo dello sport. Sentiamo Manuela Claysset, del gruppo di lavoro che ha curato il testo. (sonoro)

Handbike sharing

notizie

Inaugurato a Torino il primo servizio in Europa rivolto a persone con disabilità. Il progetto per una città accessibile a tutti mette a disposizione una city bike particolare, dotata di tre ruote e di uno speciale meccanismo per “pedalare” con le mani. Si chiama ToHandbike: può essere prenotata gratuitamente e viene recapitata presso l’indirizzo indicato.

 

Il progetto è finanziato dal Ministero dell’Ambiente e sviluppato da Tobike e Città di Torino, in partnership con Aips. Chiunque sia iscritto al servizio, può prenotare gratuitamente la propria handbike per un periodo di tre giorni consecutivi. La bicicletta verrà recapitata presso l’indirizzo indicato in fase di registrazione dall’utente e successivamente ritirata al termine del noleggio. Qualora l’utente abbia esigenze diverse, potrà effettuare il noleggio della HandBike per più tempo, fino ad un massimo di sette giorni, effettuando il pagamento di una tariffa; nel periodo di affidamento, infatti, dovrà garantire la custodia in sicurezza del mezzo, per la quale è ritenuto responsabile. Aips metterà a disposizione degli utenti 6 biciclette di sua proprietà, mentre Tobike si occuperà della logistica e della manutenzione dei mezzi.

In sella con Aequilibrium

notizie

Verrà presentato oggi pomeriggio al Centro Giovani di Piombino il nuovo dispositivo per la sicurezza in bici. Il servizio di Elena Fiorani. (sonoro)

Si chiama Aequilibrium ed è un dispositivo salvavita per chi va in bici. Pensato per ciclisti professionisti, semplici appassionati, adulti e bambini. Per chi sulle due ruote va per piacere, ma anche per coloro che usano la bicicletta per lavoro. L’idea, finanziata da Fondazione CR
Firenze e Legacoop Toscana, consiste in un faro posteriore per bici che, se collegato allo smartphone, tramite app scaricabile dal proprio store, è capace di rilevare urti importanti o situazioni di pericolo, inviando a un numero di cellulare un sms con la posizione GPS. Funziona come la scatola nera degli arei, ma con un costo di produzione e vendita ridotto. La presentazione è organizzata dall’Associazione Nazionale per la sicurezza sul lavoro “Ruggero Toffolutti” e dall’Uisp di Piombino con la collaborazione di Unicoop Tirreno e il patrocinio del Comune di Piombino

Sotto la lanterna

notizie

Da domani a domenica il Porto Antico di Genova diventerà una grande palestra a cielo aperto con attività, spettacoli, esibizioni e ospiti speciali. Per la 15esima edizione la kermesse diventa green e ancora più grande. I partecipanti potranno osservare ma soprattutto provare decine di sport, individuali e di squadra.

 

Ormai è una tradizione: il Porto Antico si trasformerà per tre giorni in un grande villaggio olimpico, da Piazza Caricamento fino a Calata Gadda, attraverso Piazzale Mandraccio e i Magazzini del Cotone, ovunque, senza soluzione di continuità, gli sport individuali si affiancheranno a quelli di squadra, in un colorato collage delle più svariate attività e iniziative.
Sabato 25 e domenica 26 come sempre liberi tutti: per i più piccoli inizierà la corsa a chi prova più sport, per divertirsi ma anche per completare il Passaporto dello Sport e conquistare così i gadget ufficiali della Festa dello Sport, mentre i più grandi potranno cimentarsi tra lezioni di fitness sul Palco Millo e spettacoli da lasciare senza fiato sul Palco Mandraccio e su quello di Piazza delle Feste.
Saranno più di 90 gli sport presenti e 180 gli eventi del ricco programma di questa edizione di Festa dello Sport. Oltre alle più attese conferme e agli immancabili classici dello sport, alcune importanti novità regaleranno agli affezionati un sapore nuovo. Si comincia a Calata Gadda, dove sotto l’ombra della ruota panoramica lo sport su due ruote dell’outdoor cycling insieme alle mountain bike costeggeranno i campi da volley. I Magazzini del Cotone si vestiranno a Festa per tutti e tre i giorni e grazie all’atletica, la monoruota e le affascinanti scherme storiche creeranno per la prima volta un percorso sportivo che serpeggerà tra gli spazi esterni e gli sport al coperto come karate, kung fu, badminton, tiro con l’arco, calcio balilla…

Albergabici

notizie

È la rete che riunisce tutte le strutture che sono già, o desiderano diventare, bike friendly. La Federazione Italiana Ambiente e Bicicletta ha coinvolto finora 650 tra agriturismi, ostelli e alberghi dal Nord al Sud Italia. I requisiti minimi per entrare nel circuito rivolto al mercato cicloturistico sono stati studiati per andare incontro alle esigenze di chi fa vacanze su due ruote.

Gli Albergabici riconosciuti accettano pernottamenti di una sola note, offrono un parcheggio chiuso e sicuro per le biciclette dei clienti con angolo ciclofficina e garantiscono una colazione sostanziosa. Le strutture che entreranno nella rete compariranno sul sito di Albergabici fino al 31 ottobre 2020 con una pagina descrittiva arricchita da una gallery fotografica.
«Il cicloturismo è una realtà in costante crescita in tutta Europa – commenta Michele Mutterle, della segreteria nazionale di FIAB e responsabile di Albergabici – In Italia muove un indotto di 3,2 miliardi di euro e, in tutta Europa, di 44 miliardi, dato superiore a quello prodotto del settore delle crociere che si ferma a 39,4 miliardi. Da considerare, inoltre, la ricaduta sul territorio: il cicloturista spende il 40% in più della media dei turisti di massa».
FIAB ha inaugurato il progetto Albergabici nel 2003 perché strutture bike friendly e cicloturisti alla ricerca di un’accoglienza attenta e preparata potessero trovarsi e comunicare il più possibile. Il servizio offerto agli associati comprende anche la presenza sul portale Bicitalia e informa tutti i potenziali clienti sulle ciclabili presenti nelle vicinanze.

Urban Sports Club

notizie

L’app che permette di accedere con un unico abbonamento a diversi centri per il fitness. Arriva dalla Germania e aiuterà chi ha voglia di fare sport e condurre uno stile di vita più sano e attivo, permettendo l’accesso a un’ampia offerta di palestre in tutte le città, 5mila in Europa, pagando un prezzo fisso.

 

Non saranno più necessarie sottoscrizioni diverse per praticare più tipi di attività, perché è possibile accedere a un’offerta di corsi sportivi scegliendo sia il tipo di disciplina sia la palestra in cui allenarsi, tra le strutture che hanno aderito al network. Ogni abbonamento dà diritto all’utente di utilizzare il servizio in tutte le città in cui è attivo: più di 50 città tra Italia, Germania, Francia, Spagna e Portogallo per un totale di 5mila strutture sportive. L’app offre anche la possibilità di gestire gli obiettivi e creare un programma sportivo personalizzato. Entrare nel club è facile: sul sito Urban Sports Club scegli la città e quale dei quattro abbonamenti vorresti: Small, Medium, Large ed Exra Large. Urban Sports Club non si rivolge solo a singoli utenti, ma anche alle aziende, che possono offrire ai loro team la possibilità di sviluppare benessere fisico e spirito di gruppo.

Un gol contro le bombe

notizie

Nell’ultimo weekend calcistico, la Serie A è scesa in campo al fianco di Save the Children, per sostenere “Stop alla guerra sui bambini”, la nuova campagna globale per dire basta alle sofferenze che i minori sono costretti a subire nelle aree di conflitto, dove vivono. Tanti gli allenatori hanno aderito all’iniziativa che si concluderà oggi.

RiGeneration Run

notizie

Si corre domani a Milano la grande staffetta non competitiva dedicata a bambini e ragazzi. Il servizio di Elena Fiorani. (sonoro)

Obiettivo della manifestazione è promuovere la rigenerazione urbana e valorizzare le aree verdi di alcune zone periferiche, attraverso lo sport come elemento di aggregazione sociale. La staffetta è l’iniziativa conclusiva di Together To Move, uno dei progetti vincitori del Bando periferie del comune di Milano. Si correrà in cinque aree della città coinvolgendo 12 quartieri e l’arrivo sarà all’Arena Civica Gianni Brera.
Una vera e propria sfida, che punta anche a entrare nei Guinness dei Primati come la staffetta Under 18 non competitiva più partecipata tra quelle organizzate finora in questa categoria. Alla RiGeneration Run possono iscriversi gratuitamente bambini e ragazzi che percorreranno un tratto del percorso a piedi, sui pattini o in skateboard.

#Iocisonoetu

notizie

Da domani a Milano in programma tre giorni di sport contro bullismo e violenza all’Arena Civica. Saranno coinvolte 40 associazioni e decine di scuole, i cui studenti stanno sviluppando progetti sugli argomenti sociali trattati. Per tutto il giorno si alterneranno eventi sportivi organizzati in collaborazione con le società cittadine.

 

Una “tre giorni” di sport e musica rivolta ai giovani milanesi, per offrire loro momenti di aggregazione, ma anche di riflessione su temi quali bullismo, cyberbullismo, razzismo e violenza di genere. È l’obiettivo della manifestazione #Iocisonoetu, che si svolgerà, da venerdì 17 maggio, all’Arena Civica di Milano, con un calendario fitto di eventi. È promossa da Milano Positiva Aps, associazione milanese di promozione sociale nata nel 2018, e Fastmarketweb. Per Giusy Versace, atleta paralimpica e deputata di Forza Italia, “lo sport è un’arma potentissima per abbattere le barriere culturali che spesso troppi ignoranti hanno costruito attorno al mondo degli handicap e non solo”. Da qui il suo sostegno “entusiasta” alla manifestazione, capace di “abbinare lo sport al sociale”, e far riflettere su temi, come il bullismo e la violenza di genere, ai quali non guardare distrattamente come a “spot pubblicitari”, ma associarli a fatti che realmente “accadono tutti giorni nelle scuole o al nostro vicino di casa”. Citando il recente caso di un 30enne a Legnano sfregiato con l’acido dall’ex fidanzata dopo una lite, Versace evidenzia che “lo sport insegna che ci sono delle regole, il rispetto per l’avversario, per se stessi, e soprattutto per la vita. Ai giovani questo va ricordato”.
All’interno dell’Arena Civica si alterneranno dalla mattina gli eventi sportivi organizzati in collaborazione con associazioni e società sportive cittadine. Sarà invece la musica ad animare le serate di venerdì, con un party ’70-’80 curato da Radio Number One, e sabato, con l’esibizione di giovani emergenti, DJ e gruppi dal vivo. #Iocisonoetu sarà anche il palcoscenico finale di alcuni eventi: il 18 maggio con l’arrivo della RiGeneration Run e la finale dell’associazione No Social League. Il 19 maggio invece si gioca la finale dell’evento sportivo intra-scolastico organizzato dall’associazione Clash of Schools. All’interno del Parco Sempione e della Palazzina Appiani, verranno allestiti palchi per forum su bullismo, violenza sulle donne, intolleranza, ingiustizia e disuguaglianza sociale.