Archivi categoria: Grs week

Riscriviamo le regole del gioco


Riconoscimento, diritti, uguaglianza, equità: lo sport femminile chiede spazio, anche attraverso il racconto giornalistico che se ne fa. La formazione dei giornalisti passa attraverso queste regole di buon senso e di buona informazione. Se ne è parlato a Roma questa settimana in un corso organizzato da Odg Lazio, Agenzia Dire Donna e Giulia Giornaliste. Continua a leggere

Professioniste di fatto


Bentrovati all’ascolto del GrsWeek, in studio Elena Fiorani e Fabio Piccolino. La commissione Bilancio del Senato ha approvato un emendamento alla legge di bilancio 2020 che prevede l’estensione alle donne “delle tutele previste dalla legge sulle prestazioni di lavoro sportivo”. Questo emendamento è stato quasi ovunque presentato come l’introduzione del professionismo femminile, anche se in realtà si tratta di un esonero contributivo per tre anni per le società che proporranno alle atlete i nuovi contratti. Continua a leggere Continua a leggere

“Ricostruire comunità solidali.” Il ruolo del volontariato


Bentrovati all’ascolto del GRSweek da Anna Monterubbianesi:

Ricostruire comunità solidali.” È questo lo slogan scelto dal Forum del Terzo Settore, Caritas italiana e CSVnet per la 34° Giornata Internazionale del volontariato che si è svolta il 5 dicembre. Le celebrazioni, presso la facoltà di architettura di Roma tre hanno rappresentato un momento importante per ricordare l’impegno degli oltre 6 milioni di volontari nel nostro paese.

Continua a leggere

Comunicazione sociale e cultura: Intervista con il Territorio


Comunicazione sociale e cultura: il progetto “Intervista con il territorio” parte da Matera e sceglie questo filo conduttore proprio nella cittá che nel 2019 ha portato sulle spalle il significato profondo del termine cultura, che con quello comunicazione ha in comune la medesima radice.
Allora: la cultura e il terzo settore ci salveranno? Come sviluppare l’informazione sociale in un momento di crisi politica, economica e di valori come questo? Crisi di lavoro per il mercato editoriale, ma anche crisi di ruolo per la professione giornalistica, crisi dei media tradizionali e della intermediazione come categoria sociale e dei saperi.
Il progetto”Intervista con il territorio” prevede lo svolgimento di sei corsi al sud, dei quali quello di Matera é stato il primo, e due corsi finali a Roma e Milano nella primavera 2020. L’iniziativa é promossa dal Giornale Radio Sociale insieme a Redattore Sociale con la collaborazione del Forum del terzo settore e il sostegno di Fondazione con il Sud. Continua a leggere

Servizio civile 2020-2022 tra opportunità e il nodo delle risorse


 

Bentornati all’ascolto del Grs week. In studio Giuseppe Manzo

 

Firmato dal ministro Vincenzo Spadafora il decreto che approva il Piano triennale 2020 – 2022 e il Piano 2020 per la programmazione del Servizio civile universale, “atti strategici per dare concreta attuazione alla riforma del 2017”, come vengono definiti in una nota del dipartimento per le politiche giovanili e il Servizio civile universale.

Continua a leggere

Tecnologie e welfare: ecco l’innovazione biorobotica per le cooperative sociali


 

Bentornati all’ascolto del Grs Week. In studio Fabio Piccolino

 

Un’iniziativa che apre nuovi scenari di innovazione per il welfare e la cooperazione sociale.  Legacoopsociali, l’Istituto di BioRobotica e l’Istituto Dirpolis della Scuola Superiore di Studi Universitari di Perfezionamento Sant’Anna di Pisa hanno sottoscritto una Convenzione quadro di collaborazione Continua a leggere

Allarme dispersione scolastica


 

Bentrovati all’ascolto del Grs Week da Katia Caravello.
La povertà educativa è l’impossibilità per i minori di apprendere, sperimentare, sviluppare e far fiorire liberamente capacità, talenti e aspirazioni. In Italia la povertà educativa priva milioni di bambini del diritto di crescere e di seguire i propri sogni.
A causa di difficili condizioni economiche molti bambini e ragazzi non hanno le stesse opportunità dei loro coetanei in situazioni economiche migliori. Continua a leggere

Siria, la partita dei diritti umani


 

Bentrovati all’ascolto del Grs Week da Fabio Piccolino ed Elena Fiorani.

L’attacco turco in Siria è un atto di guerra che mira al respingimento del popolo curdo nel nord-est del paese e rappresenta una prova di forza del presidente Erdogan dalle conseguenze molto gravi per tutta l’area. Di mezzo c’è la fragile condizione della Siria, fiaccata da otto lunghi anni di conflitto che hanno distrutto il paese, l’avanzamento dell’Isis, a cui giova il ritiro delle truppe americane, l’autodeterminazione del popolo curdo e dell’esperimento politico del Rojava, la situazione politica internazionale che si trova a fare i conti con le scelte del presidente Trump, la debolezza dell’Unione Europea, la difficile situazione del Medio Oriente. Soprattutto, ci sono le vite delle persone, che un’altra guerra mette ancora più in pericolo. Continua a leggere