Archivi categoria: Società

Ci aiutano a casa nostra


A Firenze un centinaio di profughi soccorrono gli anziani in ambulanza grazie a un progetto di servizio civile. Ce ne parla Anna Monterubbianesi. (sonoro)

Ci aiutano a casa nostra. A Firenze un centinaio di profughi soccorrono gli anziani in ambulanza grazie a un progetto di servizio civile. Ce ne parla Anna Monterubbianesi. Sono 100 e soccorrono gli anziani in ambulanza. Sono i giovani volontari profughi delle Misericordie d’Italia che aiutano i soccorritori nel trasporto di persone con disabilità e anziani. Li accompagnano nei centri diurni, negli ospedali, nei centri di riabilitazione e nel frattempo danno loro assistenza e conforto per cercare di alleviare le loro sofferenze. Hanno un’età compresa tra i 19 e i 29 anni, sono ospiti nei centri di accoglienza del territorio ed hanno tutti svolto il corso per soccorritore di 72 ore. Soltanto in Toscana, sono circa 50. “Questa attività – spiegano dalle Misericordie – è importante per la loro integrazione ed una ventina di loro sono stati assunti in ambito socio sanitario”. Il lavoro è infatti l’obiettivo principale e gli operatori delle Misericordie li aiutano ad intercettare le offerte.

Partecipazione


È online il bando rivolto ad associazioni e organizzazioni radicate sul territorio che favoriscono l’integrazione dei rifugiati. L’edizione 2019 del Programma, promosso da Intersos e Unhcr, pone particolare attenzione alla protezione delle persone vulnerabili, all’empowerment femminile e alle misure di contrasto alla discriminazione e alla xenofobia.

Sempre con noi


L’associazione ong italiane esprime profondo cordoglio ai familiari per la perdita di Paolo Dieci e vicinanza alle amiche e amici del Cisp e di Link2007, di cui era presidente, dopo la tragedia in Etiopia. Il ricordo della portavoce di Aoi, Silvia Stilli. (sonoro)

Una e indivisibile


Costituzionalisti in allarme sull’autonomia. In un appello al Capo dello Stato e ai presidenti di Camera e Senato, si dicono “fortemente preoccupati per le modalità di attuazione finora seguite nelle intese sul regionalismo differenziato e per il rischio di marginalizzazione del ruolo del Parlamento, luogo di tutela degli interessi nazionali”.

Otto marzo tutto l’anno


Tante iniziative in Italia nella giornata dedicata all’universo femminile. Il servizio di Anna Monterubbianesi. (sonoro)

Come ogni anno l’8 marzo diventa l’occasione per dedicare un’attenzione in più al mondo femminile con numerose iniziative messe in campo anche dalle associazioni: da attività di cura e prevenzione, a momenti culturali e di inclusione, alla presentazione di ricerche, dati o approfondimenti sul ruolo delle donne nei diversi ambiti di attività del nostro Paese. Così una indagine dell’Avis Toscana ci racconta come cresce la solidarietà femminile nella donazione di sangue e plasma. I dati dello studio “Faccende pericolose” di Anmil portano l’attenzione sul difficile mestiere delle casalinghe, non retribuite e ad alto rischio di incidenti domestici. La Fish ricorda il numero ancora troppo alto di discriminazioni e atti di violenza subiti dalle donne con disabilità. O la ricerca dell’organizzazione mondiale del Commercio Equo e Solidale che rivela una forte presenza delle donne nei vertici delle sue imprese tanto da raggiungere ampiamente la quota rosa. Le donne protagoniste per una giornata per ricordare comunque quanto ancora ci sia bisogno di promuovere la parità di genere a tutti i livelli.

Con la testa e con il cuore


Nasce a Milano il pronto soccorso per le emergenze emotive. L’idea è di Alessandro Calderoni, psicologo, psicoterapeuta cognitivo-comportamentale. Il progetto, che partirà dal capoluogo lombardo, intende dare una prima risposta al crescente disagio psicologico, con l’intenzione di diventare un modello virtuoso da replicare anche in altre città.

Per saperne di più


Una guida alle sfide della Riforma del Terzo Settore su misura degli enti che ogni giorno si occupano di assistenza ad anziani, persone con disabilità e minori e che darà informazione pratiche sugli effetti che le novità legislative avranno sul servizio ai più fragili. L’iniziativa è stata presentata oggi a Roma da Uneba. Ascoltiamo il presidente Franco Massi. (sonoro)

In salute


Una alleanza strategica per fornire ai cittadini una informazione chiara, trasparente e documentata su tutti i temi che coinvolgono il farmaco e gli integratori alimentari. È questo uno dei principali obiettivi del protocollo di collaborazione siglato tra Cittadinanzattiva e società italiana di farmacologia.

Italia a due velocità


Paese spaccato per quella che è la situazione degli asili nido. Nel Centro-Nord a una spesa più alta corrispondono maggiori investimenti. Da un focus di Openpolis e Fondazione Con i bambini su costi e tipologie dei servizi per la prima infanzia. In dieci anni la quota pagata dagli utenti è progressivamente aumentata.

M’illumino di meno


Giornata del risparmio energetico come ogni anno lanciata dalla trasmissione Caterpillar e Rai Radio2. L’iniziativa viene ripetuta ininterrottamente dal 2005. Si chiede di non sprecare luce e dare corpo a comportamenti di sostenibilità ambientale.