Archivi categoria: Società

VolontariXnatura


Migliaia di giovani in tutta Italia per prendersi cura dell’ambiente. Il servizio di Anna Monterubbianesi. (sonoro)

Acqua, aria, legalità, arte, biodiversità: sono 5 gli ambiti di intervento del progetto VolontariXnatura, promosso da Legambiente per diffondere la cultura del volontariato tra gli under 36 e rafforzare le competenze scientifiche dei ragazzi. Occuparsi dell’ambiente, dedicargli un po’ del proprio tempo, conoscere il territorio in cui si vive, imparare a fare campionamenti, condividere un grande progetto scientifico è un’attività molto utile e, allo stesso tempo, divertente. Inoltre è aumentando la consapevolezza dell’ambiente che ci circonda che meglio si può prendersene cura, rafforzando il senso di comunità e la corresponsabilità. Il compito è affidato alle giovani generazioni, custodi e futuri fruitori del pianeta. VOLONTARIXNATURA prevede anche un’intensa attività nelle scuole perché siamo convinti che la sfida dello sviluppo sostenibile comincia proprio tra i banchi, habitat ideale per “coltivare” i cittadini di domani, diffondendo tra i ragazzi tutti i vantaggi e il divertimento alla base delle iniziative di volontariato.

Calore umano


Al via il Progetto Arca con la distribuzione di 500 “kit freddo”. I 150 volontari della Fondazione li consegneranno ai clochard nei prossimi giorni a Milano, Roma e Napoli durante le uscite delle Unità di Strada. L’iniziativa rientra nel piano di interventi straordinari che la onlus mette in atto durante l’inverno.

Bene ma non benissimo


Sulla povertà educativa, l’Italia migliora, ma resta il divario con l’Europa. Cresce il numero di diplomati, diminuisce l’abbandono degli studi e aumenta il numero dei laureati, ma le percentuali sono ancora distanti da quelle dell’Unione. Secondo i dati del Rapporto Bes 2018, promosso dall’Istat e analizzato da Openpolis, il Mezzogiorno resta il più svantaggiato.

Italia spaccata a metà


È il quadro che emerge da Pendolaria, il Rapporto di Legambiente sullo stato del trasporto ferroviario. Il servizio è di Anna Monterubbianesi. (sonoro)

Torna puntuale come ogni anno Pendolaria, il rapporto curato da Legambiente che dal 2008 fotografa lo stato del trasporto ferroviario italiano. Meno puntuale il servizio di treni e metropolitane di cui usufruiscono ogni giorno 5 milioni e mezzo di cittadini. Aumenta il numero dei passeggeri, diminuiscono i chilometri di linee disponibili. Alcune regioni registrano segnali di straordinaria innovazione, in altre, al contrario, è stato ridotto il numero dei treni tanto che nel 2019 si rischia un taglio del servizio. Contraddizioni che sono lo specchio del Paese e la risposta alla riduzione delle risorse stanziate o ai mancati investimenti. “Il Governo – dichiarano dall’associazione – metta in chiaro qual è la strategia per aiutare milioni di pendolari ed aumenti le risorse per dare forza alla costruzione di un paese più sostenibile”.

Partigiani d’umanità


Manifestazione questa mattina a Siracusa di sindacati, associazioni e ong in segno di vicinanza con le persone segregate all’interno della Sea Watch. La nave, nel frattempo, ha chiesto l’intervento della Corte Europea, ma il governo italiano tira dritto e non apre il porto.

Fermatevi e ascoltate


È il nome della campagna lanciata in tutta Italia dalla Comunità di Sant’Egidio in soccorso alle persone senza dimora. Il servizio è di Anna Monterubbianesi. (sonoro)

In Italia ci sono 50.000 persone senza dimora, che vivono per strada o in emergenza abitativa. Una cifra importante, di cui 8.000 solo a Roma, dove negli ultimi mesi solo per il freddo, ci sono stati 11 morti. Viste le temperature rigide e la necessità di offrire un posto al caldo alle persone senza dimora, la Comunità di Sant’Egidio ha lanciato la campagna FERMATEVI E ASCOLTATE per aprire spazi di ospitalità per chi ha bisogno di accoglienza. A tutti è richiesto un aiuto, sia portando coperte e indumenti caldi nei centri di raccolta, sia partecipando di persona alle distribuzioni di piumoni e stufette ad olio per riscaldare la notte di chi non ha niente.

Ci siamo


Oggi in Aula del Senato il disegno di legge in materia di sostegno e semplificazione per le imprese e per la pubblica amministrazione. È lì che ci sarà la tanto attesa cancellazione dell’aumento dell’Ires al non profit. Il testo passerà poi al vaglio della Camera.

Lost in education


Al via un progetto per creare ponti tra scuola e comunità. Destinatari sono 4.500 ragazzi delle medie e superiori, 900 famiglie, 600 docenti e 255 attori sociali. Venti i plessi coinvolti in 7 regioni italiane. Tra gli obiettivi: migliorare il benessere degli studenti e rafforzare la centralità degli istituti come luogo educativo.

Umanità cercasi


Continua, senza sosta, lo sgombero del Cara di Castelnuovo, alle porte di Roma. Una struttura che ospita oltre 500 persone, in parte prelevate e portate in altre regioni verso ignota destinazione, altri semplicemente lasciati per strada perché, pur essendo titolari di protezione, denunciano le associazioni, hanno perso il diritto all’accoglienza per effetto del decreto Salvini.

Mal’aria d’Italia


Città soffocate dallo smog e invase dalle auto private. Nel nostro Paese se ne contano 38 milioni e soddisfano complessivamente il 65,3% degli spostamenti. È la denuncia contenuta nel nuovo dossier di Legambiente. Un’occasione per l’associazione di ribadire la richiesta di “un Piano Nazionale contro l’inquinamento”.