Archivi categoria: Sport

Il sogno di Francesco


Ha 13 anni e una gamba sola, la sinistra. Ma non è uno che si tira indietro. Voleva giocare a calcio in una squadra vera e conoscere il suo idolo Messi. Detto fatto: l’incontro col numero 10 c’è stato pochi mesi fa, ora però arriva la sfida più importante: domenica a Cremona scenderà in campo disputando la sua prima gara ufficiale, grazie al Centro sportivo italiano.

Più sportivi ma anche più obesi


Bambini italiani alle prese con problemi di bilancia, specialmente al Sud. Uno su cinque è infatti in sovrappeso e l’11,1% è obeso. Ma la buona notizia è la crescita del numero di ragazzi che praticano sport in modo continuativo. È quanto emerge dal Libro bianco 2011 sulla salute dei più piccoli presentato oggi a Roma.

Ai nastri di partenza


Al via il progetto “Trofei di Milano 2012 – 5 cerchi per exsport””. L’iniziativa, aperta ai ragazzi delle scuole secondarie di primo grado e a quelli delle primarie, cerca di valorizzare l’attività sportiva e il suo linguaggio universale per trasformare in realtà quella “Energia per la vita” che costituisce uno dei temi fondamentali di Expo 2015.

Feltre senza sport


Nel bilancio 2012 del Comune in provincia di Belluno neanche un euro disponibile per la gestione degli impianti. E così i presidenti delle società minacciano di non partecipare ai bandi che usciranno il prossimo marzo.

Dare voce allo sport di base


Lo chiedono in un documento unitario le società sportive del territorio. “Con la crisi finanziaria – dicono – non possiamo più contare sul sostegno delle sponsorizzazioni delle piccole imprese, sui finanziamenti o sulle agevolazioni degli Enti Locali. E questo rischia di mettere in ginocchio un intero settore”.

Poco sport, siamo italiani


Solo un connazionale su tre, secondo una recente indagine dell’Istat, pratica un’attività sportiva. E per di più, una volta superata la soglia della maggiore età, si tende sempre meno ad indossare le scarpe da ginnastica per seguire una vita più sedentaria.

L’Everton si lancia nel sociale


L’Everton si lancia nel sociale. Novità in Premier league: un club di prima divisione potrà aprire una scuola pubblica, destinata all’istruzione, alle attività sociali e alla formazione calcistica. Entro settembre verrà, infatti, inaugurata a Liverpool la “Everton school” per circa 120 allievi, di età compresa tra 14 e 19 anni.

La corsa di Miguel


Tuta e scarpe da ginnastica domenica a Roma per il consueto appuntamento, organizzato da Libera e Uisp, per ricordare un giovane desaparecido argentino. Ascoltiamo le novità di questa tredicesima edizione da Valerio Piccioni, ideatore della manifestazione “la novità è questa svolta un po’ paralimpica nel senso che ci saranno diversi campioni della disabilità sportiva tra cui tre in particolare che andranno a Londra 2012. La cosa importante è che tutti i 7000 atleti riceveranno nel pacco gara un quaderno, che si chiama quaderno paralimpico, con alcune immagini di atleti paralimpici che anddranno a Londra”.

I migranti fanno squadra


Nel campionato dell’Associazione Italiana Cultura e Sport di Napoli è iscritta una società dal nome suggestivo, Afronapoli United. Che oltre ad aver scalato la classifica, ha ottenuto un altro risultato ancor più nobile: riportare alla ribalta il tema dell’integrazione attraverso l’attività sportiva.