Archivi categoria: Cultura

Note da guardare

notizie

Un coro che non canta, non ha voce, ma ha mani vestite di guanti bianchi, che si esprimono al ritmo della musica, in lingua dei segni. L’esperienza, nata in Venezuela, ora arriva anche in Italia grazie alla scuola Musica Insieme di Mantova. Il corso si terrà dal 14 marzo alla fine di giugno.

Fotografia sociale e terapeutica

notizie

Si inaugura domani a Perugia l’appuntamento biennale con il Social Photo Fest. Il servizio di Fabio Piccolino.

 

Diciotto mostre, due nuovi eventi espositivi, workshop, la conferenza internazionale “Experiencing Photography”: sono alcune delle iniziative in programma per il Perugia Social Photo Fest che partirà sabato 10 marzo presso il Museo Civico di Palazzo della Penna e con lo Spazio off delle Officine Fratti. Il tema di quest’anno della rassegna è la pelle, intesa come totalità di una superficie di confine ed espressione della separazione dal nostro ambiente e dal nostro prossimo. Il tema sarà affrontato portando come testimonianza esempi di Fotografia Sociale, di denuncia e riflessione, e di Fotografia Terapeutica intesa come stimolo interiore personale soprattutto per attivare un processo di autocoscienza e di esplorazione del sé.

Voci per la libertà

notizie

Torna il concorso musicale promosso da Amnesty International che premia la canzone originale che sappia meglio interpretare e diffondere i principi della Dichiarazione universale dei diritti umani. I nove finalisti si esibiranno nel festival estivo in programma a Rosolina Mare, in provincia di Rovigo, nel mese di luglio. Per partecipare c’è tempo fino al 30 aprile.

Scatti solidali

notizie

Fotografie che valgono libri per costruire una biblioteca in ospedale. Il servizio è di Clara Capponi.

 

Uno Scambio di foto con i libri che fa nascere piccole biblioteche in giro per il mondo. Questo è Parolamia un portale web o più metaforicamente un modo per intrecciare e scambiare storie con storie, portando cultura nelle situazioni in cui c’è bisogno. L’idea è del fotografo Giovanni Marrozzini che dopo varie edizioni del progetto ha deciso di puntare l’attenzione sulla Sardegna. Grazie al portale e alla libreria online Hoepli i lettori potranno acquistare i libri e ricevere a casa, in cambio, uno scatto d’autore realizzato da Marrozzini corredata da una recensione prestigiosa. L’obiettivo da raggiungere ammonta a 200 libri che saranno donati al reparto di pediatria dell’ospedale Brotzu di Cagliari in cui gli insegnanti della scuola statale fanno lezione ai piccoli pazienti.

Io sono

notizie

A Matera la mostra dedicata ai rifugiati e richiedenti asilo attraverso venti ritratti fotografici e altrettanti pannelli con le loro storie. L’esposizione, curata da Luisa Menazzi Moretti, è un invito alla comprensione nel riconoscere l’unicità di ogni singola esperienza ed ogni distinta vicenda umana.

Visioni Sociali

notizie

Pubblicato il bando per la dodicesima edizione del premio L’Anello Debole. Il servizio di Fabio Piccolino.

 

Il premio internazionale L’ Anello Debole arriva alla dodicesima edizione. Il riconoscimento, promosso dalla comunità di Capodarco e dall’agenzia giornalistica Redattore Sociale, è destinato ai migliori video e audio cortometraggi, giornalistici o di finzione, a forte contenuto sociale e ambientale. Un premio speciale verrà assegnato al migliore web-doc – documentario concepito e realizzato per internet – volto alla sensibilizzazione dell’opinione pubblica su questi temi.
I vincitori saranno premiati nel corso del “Capodarco l’Altro Festival”, che si svolgerà nel mese di giugno. Le opere in concorso saranno valutate da una giuria di qualità presieduta come sempre dal giornalista Giancarlo Santalmassi: per partecipare c’è tempo fino al 9 aprile.

Slow music

notizie

Nasce il movimento per cambiare il modo di intendere l’industria musicale. Il servizio di Fabio Piccolino.

 

“Contestare il sistema mondiale di produzione e vendita della musica e dell’organizzazione dei concerti”: è la filosofia alla base di Slow Music, il nuovo movimento ispirato a Slow Food, che intende proporre un nuovo modello per le produzioni artistiche. L’idea è quella di rallentare i ritmi vertiginosi di oggi valorizzando la qualità e i comportamenti etici, diffondendo e promuovendo la diversità. Slow Music si propone come un’ alternativa alle moderne logiche di produzione, distribuzione ed economia di scala. Tra le attività, si prevede la formazione degli artisti, la promozione del lavoro nel mondo della musica e la creazione di un marchio per identificare

Questo è lavoro

notizie

Il cortometraggio di Federico Caponera che racconta la realtà e il valore delle cooperative sociali attraverso la relazione tra un padre e una figlia. L’opera vuole richiamare l’attenzione sui valori della legalità, della lotta alle mafie, e della riabilitazione attraverso la solidarietà.