Archivi categoria: Sport

A canestro per l’ambiente

notizie

A Rieti lo spot per la raccolta differenziata porta la prestigiosa firma di Mimmo Calopresti e la partecipazione della squadra di basket locale. Il regista ha coinvolto l’allenatore e i giocatori.

 

Il coach Nunzi veste i panni dell’inventore della pallacanestro, il professore di educazione fisica, James Naismith, che la leggenda vuole abbia avuto l’idea del basket lanciando una pallina di carta in un cestino, dopo aver strappato gli appunti presi su un nuovo gioco da proporre ai suoi allievi che non lo convinceva a pieno. “È bello mettere insieme il gesto atletico con il gesto civile – ha commentato Mimmo Calopresti – i giocatori della pallacanestro non possono sprecare neanche un tiro, devono arrivare a canestro con grande rapidità e precisione. Così anche le persone devono ridurre i loro sprechi. È un gesto di civiltà”. “Lo sport ha un ruolo decisivo nella formazione delle persone – ha commentato l’allenatore Luciano Nunzi – siamo contenti di lanciare un messaggio ambientalista a tutti i nostri sostenitori”. La campagna promozionale prevede, inoltre, la diffusione delle cartoline dei cestisti con slogan ambientalisti – “Schiaccia” “Pressa” “Riduci” “Usa la testa” – che collegano i gesti del basket con quelli della raccolta differenziata.

Accoglienza in campo

notizie

Oggi seconda tappa per il tour tra il Calcio Sociale e i ragazzi richiedenti asilo ospiti nei centri di accoglienza straordinaria di Empoli. L’iniziativa si inserisce nel progetto Il triangolare della spiritualità che ha al centro l’incontro tra culture attraverso lo sport e altre attività.

Canestri per tutti

notizie

Dal congresso della Federazione internazionale di basket via libera all’utilizzo di turbanti e veli durante le partite. Il servizio di Elena Fiorani.

 

Finalmente anche la nazionale iraniana potrà partecipare alle competizioni internazionali. I 139 rappresentanti dei campionati nazionali di pallacanestro hanno ratificato le nuove regole, che entreranno in vigore dal 1 ottobre e permetteranno ad atleti ed atlete di indossare il copricapo in campo. La Nazionale femminile iraniana finora ha disputato solo amichevoli e disertato le competizioni ufficiali, pur giocando un campionato nazionale da oltre trent’anni. Nel settembre 2014 il Bureau della Federazione internazionale aveva deciso di togliere la proibizione di indossare turbanti, veli o copricapi religiosi durante le partite, previa richiesta di autorizzazione preventiva. Le nuove regole impongono che il velo sia bianco o nero o del colore dominante dell’uniforme da gioco, e non dovrà coprire il volto nè essere pericoloso per gli avversari.

 

Foto: Gazzetta dello Sport

Cartellino rosso

notizie

Un esempio per l’Alto commissario Onu, da squalifica per i regolamenti del calcio: il paradosso di Muntari, il giocatore ghanese del Pescara protagonista di un diverbio con l’arbitro Minelli che non è intervenuto mentre alcuni tifosi del Cagliari intonavano “bu razzisti”. Il commento di Carlo Balestri della Uisp. (sonoro)

Walk 4 life

notizie

Il Comune di Fasano, in provincia di Brindisi, ha dato il via a un ciclo di passeggiate domenicali con istruttori, rivolte a donne e uomini dai 18 ai 70 anni. L’iniziativa è gratuita ed oltre a promuovere sani stili di vita punta sull’importanza delle relazioni, anche fra persone di età diverse.

All’attività fisica verrà legata una campagna informativa su pratica sportiva e corretta alimentazione. L’iniziativa è partita domenica 30 aprile con la prima passeggiata sportiva sul territorio fasanese. Le camminate si sposteranno, successivamente, tra i viali della Selva di Fasano, un’opportunità per respirare aria collinare e per scoprire piccoli e suggestivi angoli ancora poco conosciuti e, dunque per contribuire a restituire valorizzazione al territorio.

Anche io devo divertirmi

notizie

Sport e solidarietà a braccetto per la nuova edizione del progetto promosso dall’associazione sportiva UniBa, che permetterà a 30 baresi sotto i 16 anni in condizioni economiche difficili di vivere il calcio in modo continuativo. I ragazzi entreranno nel settore giovanile e seguiranno gli allenamenti settimanali gratuitamente.

Giornata mondiale del gioco

notizie

Anche nel 2017 Udine ospiterà sabato 27 maggio l’evento tra le vie e piazze del centro storico. Il Comune ha emesso un bando per eventi e iniziative, che scade martedì. Il servizio di Elena Fiorani.

 

Soggetti pubblici e privati possono partecipare organizzando laboratori, animazioni e attività ludico-sportive che rendano Udine una vera e propria capitale del gioco, riaffermando un diritto sancito dall’articolo 31 della Convenzione internazionale sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza. Le proposte dovranno attenersi ai principi ispiratori della Giornata del gioco: la gratuità, la proposta di attività che favoriscano l’incontro tra persone di età, genere e cultura differenti e la possibilità di praticarlo in luoghi diversi, dalle piazze alle case. Al centro delle iniziative dovrà esserci la socialità e il divertimento, caratteristiche che distinguono il gioco sano dall’azzardo e lo trasformano in un’attività culturale e inclusiva. Tutte le info per partecipare sul sito www.comune.udine.gov.it

Runner in vista

notizie

È stato presentato questa mattina il tour di undici camminate non competitive per raccogliere fondi a favore dell’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti, che attraverserà l’Italia per diffondere i valori del diritto alla mobilità e all’inclusione sociale. Le tappe, ognuna di 5 km, partiranno il 6 maggio da Roma e si concluderanno il 1 luglio a Gravellona Toce, in provincia di Verbania.

Un’iniziativa aperta a tutti che mira a coinvolgere famiglie, sportivi e principianti, mamme con i loro bambini, vedenti e non vedenti, nella condivisione di un’esperienza unica che non sarà infatti solo beneficienza. Oltre al pacco gara, gli iscritti riceveranno anche una fascia scaldacollo che potrà essere usata come una benda sugli occhi da chi desiderasse provare l’esperienza di camminare o correre al buio. Su richiesta, saranno poi disponibili speciali nastrini distribuiti a chi desiderasse accompagnare un non vedente e provare l’esperienza di correre insieme. Le camminate avranno come punto di partenza e di arrivo uno dei Centro Commerciali promotori; le città coinvolte sono Roma; Firenze; Teramo; Formia; Viterbo; Vimercate; Sassari; Pomezia; Bergamo; Gravellona Toce

SportHando

notizie

Al via a Campobasso il progetto rivolto ai ragazzi con disabilità presenti sul territorio della provincia. L’iniziativa è finalizzata all’integrazione sociale attraverso l’attività sportiva, senza escludere lo spirito di sana competizione.

Pagina 29 di 156« Prima...1020...2728293031...405060...Ultima »