Archivi categoria: Cultura

Un posto bellissimo: la canzone collettiva dei pre-adolescenti friulani della Val Degano


 

 

Un posto bellissimo: è la canzone collettiva scritta, interpretata e registrata dai pre–adolescenti friulani della Val Degano nell’ambito del laboratorio di song writing condotto dall’educatore e musicoterapeuta Marco Anzovino. L’iniziativa vuole stimolare i ragazzi a dare voce alle emozioni attraverso il linguaggio universale della musica.

SOS Humanity: inaugurata la mostra diffusa sul Lago D’Orta (Piemonte)


SOS Humanity: è il titolo della mostra diffusa inaugurata sul Lago D’Orta, in Piemonte, con le opere di cinque artisti chiamati a raccontare il momento storico attuale, in bilico tra epidemie globali, guerra ed emergenza climatica. L’esposizione vuole anche fornire un messaggio di speranza, affinché l’umanità prenda coscienza delle proprie responsabilità di fronte alle crisi in atto.

Meeting internazionale antirazzista: iniziative e ospiti fino all’8 luglio


 

 

Meeting internazionale antirazzista. Torna a Cecina Mare la quattro giorni e un programma fitto di iniziative e di ospiti. Il servizio è di Clara Capponi.

28^ edizione del MIA – Meeting internazionale antirazzista, la manifestazione dedicata ai temi dell’antirazzismo promossa da ARCI Toscana, con il patrocinio e il contributo della Regione Toscana, del Comune di Cecina e del Cesvot. Anche quest’anno in programma fino all’8 luglio diversi incontri con rappresentanti delle Istituzioni, dell’associazionismo e del mondo culturale e momenti di formazione per gli operatori e le operatrici dell’accoglienza (SAI) e sul tema delle politiche Internazionali promossi dall’Atlante delle Guerre. Tra gli ospiti l’ex sindaco di Riace, Mimmo Lucano.

Inaugurato a Napoli lo spazio Scinn: la rigenerazione di una ex scuola


Spazi rigenerati. Nel quartiere Ponticelli di Napoli ieri è stata inaugurato lo spazio Scinn in una ex scuola grazie al sostegno di Fondazione Con il Sud: è parte del Cantiere UrBanO per le trasformazioni educative, ‘Ciro Colonna’, diventato punto di aggregazione per diverse realtà del terzo settore.

Parte oggi “ER Fest”: editoria radicale per bimbi e ragazzi


 

 

ER Fest. Parte oggi a Roma il festival dell’editoria radicale per bimbi e ragazzi. Il servizio è di Clara Capponi.

Proporre la cultura per bambine e bambini, in quartieri che raramente vengono raggiunti da questo tipo di manifestazioni: è l’obiettivo del festival di Editoria Radicale ER in programma al parco della Torre a Roma dal 30 giugno al 3 luglio. La manifestazione, organizzata da Momo edizioni, in collaborazione con l’associazione Parco della Torre di Tormarancia e l’associazione Conflitti.

Tra gli appuntamenti più attesi del festival la presentazione del nuovo libro di Zerocalcare e il reading di Giulio Armeni e Tiziano Scrocca, su Dante Alighieri. In programma anche due incontri sui temi dell’editoria per ciechi e il linguaggio inclusivo.