Archivi categoria: Cultura

Torna Sabir Festival: spazio di riflessione sulle culture mediterranee


 

 

 

Torna Sabir. A Matera da domani, 12 maggio e fino a sabato 14 l’ottava edizione dell’evento diffuso promosso da Arci, Caritas Italiana, Acli, Cgil e con Asgi e Carta di Roma. Il servizio è di Clara Capponi.

Prende il via domani a Matera l’VIII edizione del Festival Sabir, evento diffuso e spazio di riflessione sulle culture mediterranee nei luoghi simbolo dell’Europa, promosso da Arci insieme a tante sigle del terzo settore con il patrocinio di Rai Per il Sociale e la media partnership di Rai Radio 3 e dell’agenzia di stampa Dire.

Associazioni, istituzioni pubbliche, reti e movimenti internazionali tornano a incontrarsi a Sabir per affrontare insieme tematiche che ruotano intorno all’idea del Mediterraneo come spazio di pace, di condivisione, sviluppo sostenibile, di diritti e giustizia sociale: incontri internazionali e formazioni che si alterneranno ad attività culturali, eventi musicali, teatrali, presentazione di libri e proiezioni cinematografiche. La presenza di rappresentanti della società civile delle due rive del Mediterraneo e di reti internazionali arricchirà con diversi punti di vista il confronto e farà emergere proposte unitarie.

Eurovision, gli Eugenio in via di Gioia faranno “musica ovunque” a Torino


Musica Ovunque: è il progetto della band Eugenio in via di Gioia che invita tutti gli artisti ad unirsi a loro in un blitz musicale che invaderà le strade di Torino durante i giorni dell’Eurovision Song Contest. L’obiettivo è quello di accorciare le distanze tra musicisti e pubblico così come tra centro e periferie.

Lazio Autism Friendly: il progetto dell’Associazione Not Equal


Lazio Autism Friendly: questo è il nome del progetto dell’Associazione Not Equal vincitore del bando VitaminaG, realizzato nell’ambito del programma GenerAzioni Giovani della Regione Lazio – che ha dato il via alla prima mappatura autism friendly – per un turismo integrato, accessibile e di valorizzazione del patrimonio.

FILMaP Day: giovani registri raccontano Napoli e la sua complessità


 

 

FILMaP DAY: al via a Napoli dal 6 maggio il festival che racconta la città grazie ai giovani registi ex allievi dell’Atelier di cinema del reale di Arci Movie. Il servizio è di Clara Capponi.

Dalla villa comunale di Scampia alle casette in amianto di Ponticelli, dalle bellezze del Museo Archeologico Nazionale alle attese dei pendolari della Vesuviana. Quattro giovani registi raccontano Napoli e la sua complessità, dal centro alle periferie.

I documentari saranno proiettati venerdì 6 maggio, a partire dalle ore 19, al Cinema Academy Astra di Napoli nell’ambito della rassegna “Astradoc – Viaggio nel cinema del reale”. I quattro giovani autori sono stati allievi di “FILMaP – Atelier di cinema del reale”, percorso di formazione e di produzione dedicato al cinema documentario ospitato a Ponticelli, quartiere nella periferia orientale di Napoli. Il progetto è nato nel 2014 su iniziativa di Arci Movie con il contributo di Fondazione CON IL SUD e la collaborazione di tanti enti.

“Rise Up!”: tornano i campi estivi di Emergency


“Rise Up!”: a Marina di Montalto di Castro tornano i campi estivi di Emergency per ragazzi e ragazze. Due settimane di workshop su scrittura creativa, teatro e mobile-journalism e approfondimenti con esperti e operatori sui temi della pace. Iscrizioni aperte sul sito della ong.

L’arte che include: opere realizzate da migranti in mostra a Campobasso


“Accoglienza in punta di cuore”: a Campobasso la mostra di pittura con le opere realizzate dai migranti, nata dalle cooperative sociali Assel e Agorà, che usa il linguaggio dell’arte per parlare di integrazione sociale. L’esposizione è accessibile presso la sede del Comune del capoluogo molisano.