Archivi categoria: Economia

Reddito subito


“È necessario modificare e potenziare il Reddito di cittadinanza”. Lo chiede il Presidente nazionale delle Acli e Portavoce nazionale dell’Alleanza contro la povertà, Roberto Rossini. Le priorità sono l’allargamento della platea, il consolidamento dei servizi territoriali, rafforzare ammortizzatori sociali e dire sì al Mes.

Olio buono


È stato inaugurato ieri il frantoio Nata Terra, in località Valle del Garigliano, Cellole, nel Casertano. L’inaugurazione è una tappa del percorso di recupero di uliveti tra Cellole e Sessa Aurunca che la cooperativa sociale Osiride sta portando avanti con i finanziamenti di Fondazione Con il Sud e Fondazione Peppino Vismara. Si tratta di oltre 3000 piante che sorgono sulle colline sessane e sidicine su terreni confiscati alla camorra.

Spazio alle donne


“Importante l’impegno preso dal presidente Conte di destinare una parte significativa del Recovery plan all’occupazione femminile”, è il commento di Eleonora Vanni, presidente di Legacoopsociali che rappresenta un settore dove l’occupazione femminile supera il 70%. “È fondamentale – ha aggiunto – prevedere incentivi per le imprese che assumono e che attivano strumenti di conciliazione vita-lavoro”.

Ferma la piovra


La ribellione contro le mafie esiste, due esempi al Sud. Il servizio di Giuseppe Manzo.

Napoli e Palermo, due esempi di chi reagisce e si ribella ai clan mafiosi. Nel bene confiscato Masseria Ferraioli la scorsa settimana furono ritrovati proiettili come ennesima intimidazione ai danni di chi ha recuperato un terreno sottratto ai clan e rimasto fermo per 30 anni: il 12 ottobre una manifestazione dopo una campagna social ha visto la presenza del presidente della commissione antimafia e dei parlamentari firmatari di una interrogazione urgente.

A Palermo sono stati i commercianti a ribellarsi al racket mafioso filmando e denunciando i criminali portando all’arresto di 20 persone. Operazione “resilienza” è stata chiamata, termine quanto mai adeguato.

Otto proposte


Sono quelle rivolte al governo per ridisegnare il Reddito di cittadinanza e arrivano dall’Alleanza contro la povertà. Tra i punti proposti: più soldi a famiglie povere con figli, un allargamento della platea anche per i migranti, la conferma del Fondo contro la povertà, agevolazioni sull’utilizzo dell’Isee con perdite patrimoniali e l’eliminazione della sospensione di un mese nell’erogazione del sostegno economico per coloro che hanno diritto al rinnovo.

Innovatori sociali


Imprese di comunità, collaborazioni energetiche, food coop, empori solidali, portinerie di quartiere: al via “Comunità intraprendenti”, la ricerca di Euricse sulle esperienze di autorganizzazione economica sostenibile. Su Facebook è stata creata una pagina dedicata a questo studio.

Sud non profit


C’è chi farà attività nei beni confiscati o con i detenuti: sono alcune delle 19 iniziative finanziate con 3,3 milioni di euro dalla Fondazione “Con il Sud” attraverso il Bando volontariato, promosso con l’obiettivo di rafforzare il ruolo delle reti locali per contrastare fenomeni di esclusione sociale nelle aree interne del Mezzogiorno.

Occasione d’oro


La Commissione europea ha deciso di concedere all’Italia la possibilità di destinare 1,5 miliardi di euro come sostegno alle imprese colpite dall’emergenza Coronavirus che operano nel Mezzogiorno. La misura prevede una riduzione del 30% dei contributi previdenziali che i beneficiari devono versare nel quadro di contratti che contemplano una sede di lavoro nelle regioni del Sud.

Terzo Pilastro


Le Giornate di Bertinoro in formato digitale. Il servizio di Giuseppe Manzo

Il tradizionale appuntamento promosso da Aiccon per l’economia civile si trasforma e diventa Giornate di Bertinoro Digital Edition, un’edizione speciale, aperta a tutti e in diretta streaming sul sito e sulle pagine social il 9 e il 10 ottobre.

Il tema di quest’anno “World-Making”. Per un nuovo protagonismo del Terzo Pilastro si propone di riflettere sulle potenzialità trasformative dell’Economia Civile. Come sottolinea Paolo Venturi, Direttore di Aiccon “Rilanciare il “Terzo Pilastro” nel nostro paese è un’azione imprescindibile. Se vogliamo aumentare il grado di resilienza dei territori, diventa necessario alimentare strategie capaci di incorporare il valore delle conversazioni con gli abitanti, dell’intelligenza collettiva, dei beni comuni e delle economie di luogo.”

Il termometro della crisi


Otto italiani su dieci si sentono più fragili rispetto a un anno fa. È ciò che emerge dall’Osservatorio di SWG-AreaStudi Legacoop, che evidenzia la paura per la situazione economica e per il posto di lavoro mentre continua la grande sfiducia nella politica. “Per uscirne presto e insieme – dice il presidente Mauro Lusetti – nessuno va lasciato indietro”.