Archivi categoria: Società

A Prato la scuola più integrata d’Italia


 Alle elementari “Fabio Filzi” il 70% degli alunni è straniero. È l’istituto, tra quelli nel centro storico, con più immigrati tra i banchi. Soddisfatti i docenti: “Siamo la scuola dove l’integrazione funziona meglio – dicono –  Gli studenti capiscono che il mondo non ha i confini dell’aula”.

Pubblicità Progresso compie 40 anni


Dal 1977 ad oggi sono 36 le campagne ideate dalla Fondazione per la comunicazione sociale, che oggi festeggia il traguardo con un convegno all’Università Iulm di Milano. Soddisfatto il presidente della Fondazione Alberto Contri: “Oggi si può parlare di temi come la disabilità, gli incidenti stradali, le malattie usando il sorriso”.

Colf d’Italia, ieri e oggi


Le ACLI che ricostruiscono la storia del lavoro domestico e di cura intrecciata a quella del nostro Paese. Ricordando il contributo silenzioso di quelle donne e uomini che hanno partecipato, e partecipano tutt’ora, alla costruzione della nazione: dalle balie alle “serve” del passato, dalle colf alle badanti di oggi.

La terza età che naviga sbarca in Puglia


Grazie al progetto Nonni SUD Internet, promosso dalla Fondazione Mondo Digitale insieme ad Auser e Anteas e con il sostegno di Fondazione Con il Sud. Per promuovere l’alfabetizzazione digitale degli over 60 delle regioni del Mezzogiorno, che vivono situazioni di maggiore disagio sociale. A Taranto le persone anziane saranno seguite dagli studenti dell’istituti Pacinotti  e Pirandello.

Monti, partenza… via


Oggi il neo presidente del consiglio incaricato presenta la lista dei ministri. Mentre ieri ha ascoltato le parti sociali tra cui il Forum Terzo Settore. Il portavoce Andrea Olivero, all’uscita dall’incontro si è detto fiducioso “affinché venga realizzata al più presto un’ampia riforma del sistema di welfare, che non si riduca a meri tagli e ad una logica allarmistica ed emergenziale, ma che fondi le sue basi su criteri di equità sociale”.

Imparare con un clic


Dialogare con l’ecologia e “giocarci”, sentire le voci dei suoi protagonisti e tanto altro ancora grazie alle Lavagne Interattive Multimediali del WWF che entrano nelle scuole italiane. I primi temi che gli studenti potranno approfondire su questo nuovo supporto multimediale, saranno l’alimentazione sostenibile e la salvaguardia delle foreste.