Archivi categoria: Società

Un farmaco anche per me

notizie

diabetes-528678_960_720Da oggi a sabato l’Organizzazione Umanitaria Soleterre-strategie di pace promuove l’iniziativa per la raccolta di donazioni utili per l’acquisto di medicine e materiali sanitari di prima necessità. Il progetto prevede la presenza dei volontari in 20 farmacie di Roma.

Dalla loro parte

notizie

In Italia due bambini su tre hanno assistito, impotenti, ad episodi di violenza tra le mura domestiche. In un caso su quattro ne sono stati coinvolti direttamente. Save the children ha appena aperto a Ponderano, in provincia di Biella, una struttura per superare il trauma.

Per un’Europa nuova

notizie


europe-609118_960_720Un appello “per le persone, per il pianeta e per la prosperità globale” è stato lanciato e sottoscritto da 175 associazioni. Tra i promotori dell’iniziativa anche il Wwf. Ai nostri microfoni Stefano Lenzi, responsabile dell’Ufficio relazioni istituzionali. (sonoro)

Il futuro è sociale

notizie

Le richieste del Forum del Terzo settore al governo sulle politiche di welfare. Nel servizio di Giordano Sottosanti.

Lotta alla crescita delle diseguaglianze e un piano industriale del complesso del sistema di welfare. È quanto serve oggi all’Italia secondo il Forum del terzo settore che ieri ha fatto il punto su quelle che sono le necessità del paese per portarle all’attenzione delle istituzioni proprio durante la discussione sulla legge di bilancio. Secondo il Forum il momento è propizio per tornare a investire sul sociale. “Il welfare è tornato nell’agenda politica – ha detto il portavoce Pietro Barbieri – Ora serve una lotta alla crescita delle diseguaglianze e un piano industriale del complesso del sistema di welfare che ci faccia uscire dall’equazione sociale uguale emergenza”. Per il Forum, ciò che fa crescere, infatti, non è “lo zerovirgola del Pil”, ma “il tornare a prometterci reciprocamente un domani migliore per tutti, nessuno escluso”.

Il futuro del bene

notizie

expo-volontari-expoA Milano la presentazione del rapporto sui volontari di Expo 2015 promosso da CSVnet e Ciessevi. Come cambia l’approccio a questo mondo? Dalla ricerca emerge un impegno sociale più fluido, di breve durata e slegato da appartenenze associative.

Il piatto piange

notizie

spesa2222La fotografia del Censis su come cambiano le abitudini alimentari: il buon cibo lo acquista solo chi può permetterselo. Il servizio di Giordano Sottosanti.

 

Dal 2009 ad oggi la spesa alimentare nel nostro Paese è diminuita in media del 12.2%. I dati Censis dimostrano che la crisi sta acuendo le differenze sociali anche a tavola: tra le famiglie operaie, infatti, la spesa è crollata del 19.4% e tra i disoccupati addirittura del 28.4%. Si tratta, rispettivamente, del 7.2% e del 16.2% in più della media. Nello specifico, mentre tra le famiglie benestanti è stato il 32% a veder diminuire il proprio consumo di carne, tra le famiglie a basso reddito la cifra arriva al 45.8%. Non va meglio per quanto riguarda il consumo di pesce: il 12.6% tra le fasce più abbienti della popolazione ne ha ridotto il consumo, addirittura il triplo tra quelle meno abbienti. Situazione analoga per frutta e verdura. Secondo Giuseppe De Rita, presidente del Censis, questo significa che molti italiani non possono più permettersi i cibi che stanno alla base di della dieta mediterranea, con il rischio di sempre più gente malata o obesa e dei conseguenti costi sociali che ne derivano.

Nuova vita

notizie

villa-salusA Bologna, Villa Salus diventerà una struttura di accoglienza e innovazione sociale. Il Comune ha vinto un bando europeo da 5 milioni di euro con un progetto realizzato insieme a 17 realtà cittadine tra cooperative, associazioni e Università. Non solo alloggi per rifugiati, ma anche formazione, inserimento lavorativo, imprese sociali in relazione con il territorio.

Aria pesante

notizie

marciaclima-sitoDopo il sì della Camera alla ratifica dell’Accordo di Parigi, urge il passaggio del testo al Senato. Per Legambiente il tempo stringe e difficilmente l’Italia si presenterà a Marrakech alla 22esima Conferenza delle Parti sui cambiamenti climatici, in programma dal 7 al 18 novembre, con la legge in tasca. E questo, aggiunge, sarà un danno per il nostro Paese.

WelcHome

notizie

fence-978138__180Sono una decina le famiglie che, a Modena, aderendo al progetto nato dalla partnership di mondo del volontariato, associazionismo, terzo settore e assessorato al Welfare del Comune, si sono rese disponibili ad ospitare in casa propria un rifugiato per un periodo di circa sei mesi.

Aggiungi un posto a tavola

notizie

mensa_copyLuci ed ombre nell’indagine di Cittadinanzattiva sulle mense scolastiche. Il servizio di Giordano Sottosanti.

 

Il cibo è di buona qualità, la pulizia è adeguata, ma gli ambienti sono troppo rumorosi e non proprio accoglienti. Sono alcuni dei dati emersi dalla ricerca di Cittadinanzattiva che si sofferma anche sulle tariffe dove emergono notevoli discrepanze fra Nord e Sud del Paese e, in generale, una media annua di 700 euro a famiglia, poco meno di 80 euro mensili, non appare sostenibile per molti nuclei familiari. Dal punto di vista strutturale, inoltre, le mense non brillano: più di una su tre non ha impianti antincendio ed elettrici adeguati, una su dieci è fatiscente, una su cinque non è abbastanza spaziosa, solo la metà risulta accogliente e ben arredata. Senza tralasciare che quasi una scuola su quattro è del tutto priva di un locale dove mangiare.

Pagina 20 di 139« Prima...10...1819202122...304050...Ultima »