Archivi categoria: Internazionale

Pnrr, Italia promossa a pieni voti


Promossi a pieni voti. Secondo la Commissione Europea il Piano Nazionale di Ripresa e resilienza presentato dall’Italia è ben allineato al Green Deal, grazie alle misure indirizzate alla transizione climatica tra cui progetti di efficientamento energetico degli edifici e per favorire la concorrenza nel mercato del gas e dell’elettricità.

Rifugiati, guerre e violenze cause dell’aumento nel 2020


 

 

 

In fuga. I rifugiati nel mondo sono in costante crescita a causa di conflitti e persecuzioni. Il servizio è di Fabio Piccolino

Le persone in fuga da guerre, violenze, persecuzioni e violazioni dei diritti umani sono state quasi 82,4 milioni nel 2020, nonostante la pandemia. Sono i numeri di Unhcr resi noti in occasione della Giornata Mondiale del Rifugiato che si è celebrata ieri.

Il dato è cresciuto del 4% rispetto alla precedente rilevazione, che aveva già evidenziato cifre da record. Secondo l’Alto Commissario per i rifugiati Filippo Grandi, “è necessario che i leader mondiali mettano da parte le loro differenze, e si concentrino sulla prevenzione e sulla risoluzione dei conflitti e sul rispetto dei diritti umani”.

Hong Kong, nuovo bavaglio alla libertà di stampa


Nuovo bavaglio. La polizia di Hong Kong ha arrestato il direttore e cinque dirigenti del quotidiano Apple Daily con l’accusa di aver messo in pericolo la sicurezza nazionale; il giornale ha sempre sostenuto i movimenti pro-democrazia contro il governo cinese. Nell’ex colonia britannica cresce la preoccupazione per il futuro della libertà di stampa.

Cortometraggio “Conosciamoci”: idee di bambini kenioti e italiani a confronto


Conosciamoci. Il cortometraggio realizzato da Amref in cui bambini italiani e kenioti affrontano domande relative all’idea che hanno, rispettivamente, dell’Africa e dell’Europa: tra considerazioni divertenti e momenti di riflessione, il video testimonia un desiderio di speranza e conoscenza reciproca. Ascoltiamone un estratto.

Emissioni CO2, gli svizzeri bocciano il referendum per ridurle


Tutto da rifare. La maggioranza dei cittadini svizzeri ha bocciato il referendum che prevedeva il bando dei pesticidi sintetici e l’introduzione di nuove misure per limitare le emissioni di CO2 nel Paese. I quesiti rientravano nel piano per rispettare gli obiettivi dell’accordo sul clima di Parigi.

G7, accelerare gli sforzi su ambiente e pandemia


 

 

E’ ora di cambiare. Gli impegni del G7 su ambiente e pandemia rischiano di non essere sufficienti. Il servizio è di Fabio Piccolino

Il vertice del G7 in Cornovaglia si è chiuso ieri con l’impegno ad accelerare gli sforzi per ridurre le emissioni di gas serra e a dimezzarle entro il 2030 e con quello di donare un miliardo di vaccini ai Paesi poveri per sconfiggere la pandemia.

Uno sforzo quest’ultimo che appare però insufficiente per liberarsi definitivamente dal Covid-19: per immunizzare il 70% della popolazione mondiale servono 10 miliardi di vaccini e la strada può essere una sola: quella di sospendere i brevetti e fare in modo che le dosi arrivino davvero a tutti.

Migranti, rapporto di Medici Senza Frontiere sul sistema della Grecia


Pericolo costante. Le politiche migratorie dell’Unione Europea mettono a rischio la salute e la sicurezza delle persone intrappolate nelle isole greche: lo dice il nuovo rapporto di Medici Senza Frontiere sugli hotspot ellenici. Un sistema che, secondo l’organizzazione, infligge miseria, mette in pericolo vite umane e nega il diritto di asilo.

Vaccini, appello straordinario di Unicef al G7


Appello straordinario. Unicef chiede ai leader del G7 che si riuniranno nei prossimi giorni in Gran Bretagna un impegno per la donazione di almeno il 20% delle dosi di vaccini anti-Covid ai Paesi più poveri. Una misura temporanea per ridurre la diffusione del virus.