Archivi categoria: Sport

Sangue sulla maratona


Sangue sulla maratona. Tre morti e oltre 130 feriti. È il bilancio della gara podistica di Boston che si è trasformata in tragedia, dopo lo scoppio di due ordigni in prossimità dell’arrivo. Ai nostri microfoni Enrico Castrucci, organizzatore della Roma marathon, che pone l’accento su come questo episodio sia un vero e proprio attentato allo sport sociale. “ Le immagini che abbiamo visto tutti di Boston, hanno identificato la forte volontà di mettere paura a quella fascia di persone che, abitualmente, va a godere nel vedere le grandi iniziative. Un attentato che ha voluto coinvolgere proprio un target specifico della popolazione, che è quella che, forse, ha più bisogno di avvicinarsi ad una cultura dello sport che, sfortunatamente, emargina molte categorie sociali ed esalta solamente i grandi campioni”

Salto di qualità


Eletto nel weekend il nuovo presidente dell’Uisp, Vincenzo Manco. Ai nostri microfoni, il numero uno dell’Unione italiana sport per tutti lancia le sfide dell’associazione: Situazione, diciamo, particolare e anche eccezionale, se vogliamo, rispetto al post-elezioni politiche, cioè, una squadra di rappresentanti del Terzo settore, si è fatta carico di essere coloro che possono dare un contributo nella costruzione di politiche pubbliche nel Paese. E’ un salto di qualità. La UISP, in questa squadra, ha il suo presidente uscente: noi chiediamo legislazione di nuova generazione, rispetto a legge-quadro sullo sport, riconoscimento dell’associazionismo sportivo”.

In gol per la legalità


In gol per la legalità. Squadre di calcio composte da commissari di polizia sfideranno oggi a Roma compagini formate da  giovani di diversi contesti territoriali e sociali, tra le quali la Liberi Nantes Uisp e rappresentative del Centro Sportivo italiano. Obiettivo: diffondere i valori della giustizia e dello sport.

 

Sport per tutti


Sport per tutti. Il Comitato Paralimpico e l’Inail hanno rinnovato la convenzione-quadro che promuove il reinserimento sociale delle persone con disabilità attraverso la pratica sportiva. Un’opportunità che l’anno scorso è stata colta da oltre 400 disabili da lavoro.
 

I colori dello sport


I colori dello sport. È il titolo del concorso fotografico promosso dall’Unione sportiva Acli. Lo scopo è di evidenziare, attraverso le immagini, gli aspetti sociali, etici, salutistici ed educativi della pratica sportiva. Le opere dovranno pervenire entro il 7 maggio.

 

Lo sport non è uguale per tutti


Lo sport non è uguale per tutti. A rischio il campionato europeo di calcio per non vedenti. Si svolgerà dal 10 al 24 giugno a Loano, in Liguria, con otto squadre. L’accusa della Fispic: “Si crede poco in questa disciplina”. E per il prossimo sabato organizzata una cena al buio per raccogliere fondi.

 

Corsa solidale


Corsa solidale. Una domenica all’insegna dello sport, della socialità e del divertimento. In una sola parola “Vivicittà”, la corsa per tutti organizzata dalla Uisp in contemporanea in tutta Italia, e in 18 paesi del mondo, che quest’anno festeggia la sua trentesima edizione. Vincenzo Manco, vice presidente nazionale Uisp: “E’ la trentesima edizione, quindi è una celebrazione particolarmente importante perché, questa, rimane comunque una delle corse con una particolarità specifica. Si svolge contemporaneamente in tantissime città…Chiaramente non è competitivo ma, soprattutto, si è arricchita quella che è tutta la parte  non  competitivo, le camminate,  le corse, si attraversano dei boschi, delle aree aperte…, percorsi che si fanno in alcune città…”

Cartellino rosso al razzismo


Cartellino rosso al razzismo. Fino al 10 aprile sul sito di Tuttolegapro.com si può votare lo slogan contro le discriminazioni che, in occasione della partita Pro Patria-Bellaria, sarà mostrato sulle divise dei padroni di casa. Al termine della gara le maglie dei calciatori saranno messe all’asta su Ebay e i fondi raccolti verranno donati per il progetto sui defibrillatori dedicato a Piermario Morosini

 

Giovani in pista


Giovani in pista. Parte domani a Ravanusa, nell’Agrigentino, il progetto rivolto a ragazzi provenienti da un percorso penale che potranno praticare sport, due volte a settimana, presso lo stadio comunale della cittadina siciliana. Obiettivo dell’iniziativa promossa dall’Acsi, è di stimolare i partecipanti al concetto di “regola”.

 

“Alex. Un inguaribile ottimista”


“Alex. Un inguaribile ottimista”. In libreria, per Aliberti editore, la storia di Zanardi, campione paraolimpico, scritta da Luca Corsolini. Il testo è una fotografia di un uomo sereno, ironico, che accetta la sua condizione e, con lo sport, la sfida quotidianamente.