Archivi categoria: Internazionale

Il mondo alla rovescia

notizie

soldiDisuguaglianze in aumento, otto super Paperoni hanno la stessa ricchezza di metà dell’umanità. Il servizio di Fabio Piccolino.

 

Otto persone nel mondo detengono la ricchezza della metà più povera della popolazione mondiale. E’ il dato più allarmante del rapporto di Oxfam sulla disuguaglianza economica, che arriva in occasione del World Economic Forum di Davos. Significa che l’1% degli abitanti del nostro pianeta ha risorse superiori a quella del restante 99%. Uno squilibrio che minaccia di cancellare i progressi compiuti nella lotta alla povertà, conseguenza diretta di un modello economico da cui trae vantaggio solo una esigua minoranza. La situazione è drammatica anche nel nostro paese: oltre 1 milione e 600 mila famiglie italiane vivono sotto la soglia di povertà assoluta. Insieme al Rapporto, Oxfam ha lanciato una petizione per un futuro più equo, contro l’ingiustizia.

Guantanamo compie 15 anni

notizie

GuantanamoUSMCfileIl campo di prigionia voluto da George W. Bush per contrastare il terrorismo è stato più volte al centro di polemiche per le violazioni dei diritti umani dei detenuti. L’amministrazione Obama ha tentato a più riprese di accelerarne la chiusura:  il presidente eletto Donald Trump ha invece intenzione di mantenere ed ampliare la struttura.

 

I trasferimenti voluti dall’amministrazione Obama hanno fatto sì che nel carcere siano attualmente detenute 55 persone: nel suo picco, la struttura è arrivata ad ospitarne 800.
Recentemente Donald Trump ha dichiarato che non ci dovranno più essere trasferimenti da Guantanamo, perché “non si deve consentire a persone estremamente pericolose di tornare sul campo di battaglia”.

Umanità al gelo

notizie

Migranti_binari_afp adnkronosNelle isole greche e lungo le frontiere dei Balcani, migliaia di migranti e rifugiati sono bloccati al freddo, sotto la neve o la pioggia, senza i ripari adeguati. Secondo Medici Senza frontiere, “le sofferenze patite da queste persone non sono dovute al fenomeno atmosferico in sé, ma sono una conseguenza delle politiche europee”.

 

L’Alto commissariato Onu per i rifugiati (Unhcr) ha lanciato un appello ai governi affinchè le oltre 15 mila persone ospitate nelle numerose isole dell”arcipelago greco – più esposte ai rigori dell’inverno – siano trasferite sulla terra ferma o in altri centri nel resto d’Europa.
In Serbia più di 7.500 persone sono bloccate in campi sovraffollati e insediamenti informali. Il paese ha stretto un accordo con l’Unione Europea per ospitare fino a 6.000 persone, di cui solo 3.140 vivono in strutture adatte alle condizioni invernali. A Belgrado, circa 2.000 giovani, provenienti soprattutto da Afghanistan, Pakistan, Iraq e Siria, dormono in edifici abbandonati nel centro della città, mentre le temperature precipitano fino a meno 20. Negli ultimi mesi, le autorità serbe hanno drasticamente limitato la possibilità di fornire assistenza umanitaria a queste persone, accettando solo semplici distribuzioni di cibo e coperte da parte di volontari.

 

(Foto: Adnkronos)

Tutti uguali

notizie

bambini-africaniÈ il nome della campagna per donare protesi ai bambini con disabilità del Camerun. Nel Paese africano, il 23% dei minori tra i 2 e i 9 anni ha almeno una difficoltà motoria o psichica, spesso dovuta a malattie come malaria, lebbra, morbillo e aggravata dalla malnutrizione.

La guerra dimenticata

notizie

yemen453423Nel silenzio generale in Yemen si continua a morire e a farne le spese sono soprattutto i bambini. Il servizio di Fabio Piccolino.

In Yemen otto milioni di bambini non hanno accesso alle cure sanitarie. Il dato è contenuto nella ricerca “Lottare per la sopravvivenza” realizzata da Save the Children, che denuncia l’aumento della mortalità infantile nel paese asiatico. Sono oltre 1200 infatti  i minori rimasti uccisi durante il conflitto tra la coalizione araba e i ribelli, che dal marzo  2015 infiamma il paese,  e il sistema sanitario è ormai al collasso: più della metà delle strutture  mediche sono chiuse o  funzionanti solo in parte. Save the Children ha lanciato un appello per chiedere alle parti in conflitto di rimuovere gli impedimenti per le azioni umanitarie, oltre a consentire l’accesso rapido e senza ostacoli per gli interventi di aiuto alla popolazione.

Buona speranza

notizie

door-349807_960_720La pena di morte negli Stati Uniti è sempre meno applicata: nel corso del 2016 ci sono state in tutto venti esecuzioni, otto in meno dell’anno precedente. Secondo i dati raccolti dal Death penalty information center, il sostegno dell’opinione pubblica verso la pena capitale è al minimo da quattro decenni.

 

E’ diminuito anche il numero dei nuovi condannati a morte, il più basso dal 1972. La pena di morte è ammessa in 31 stati americani, ma nel 2016 è stata applicata solo da quattro di questi. Ad influire su questo risultato c’è anche il lavoro fatto dal presidente Barack Obama, che nel corso della sua presidenza ha firmato moltissimi atti di clemenza.

Ai ferri corti

notizie

ankaraDopo l’omicidio dell’ambasciatore russo ad Ankara, i rapporti tra Putin ed Erdogan rischiano di far degenerare la situazione nell’aria mediorientale. L’analisi di Mariano Giustino, direttore della rivista Diritto e libertà.

(sonoro)

 

(Foto getty images)

Madri sulle orme dei figli

notizie

imagesLa carovana, organizzata dall’associazione messicana Movimiento Migrantes Mesoamericano da 13 anni compie un viaggio di venti giorni con tappe in tutto il Paese. È composta da un gruppo di parenti che insegue le tracce dei propri cari scomparsi: 27.000 negli ultimi due anni.

Pagina 20 di 139« Prima...10...1819202122...304050...Ultima »