Archivio Redazione GRS

Il rugbista McCarthy rivela la sua omosessualità: il sostegno del team “Leinster”

di Redazione GRS


Liberi dentro e fuori dal campo. Il mediano di mischia Nick McCarthy, che gioca in Irlanda con il Leinster, ha rivelato la sua omosessualità. In un’intervista al sito web del club ha confessato che nascondersi “lo ha colpito così tanto che ha pensato di lasciare il rugby”. Per sostenerlo il blasonato team irlandese ha colorato di arcobaleno il proprio logo sui social.

La mia esperienza da allora è stata del tutto positiva – giocatore, 27 anni, di nazionalità statunitense – Ho capito che coloro per i quali contiamo vogliono solo che siamo felici. Prima di tutto io stesso avevo bisogno di accettare di essere gay, per poterlo poi affrontare davanti agli altri. Ho grandi amici nel rugby ma non sapevo come l’avrebbero presa”.

McCarthy ha ringraziato gli allenatori Leo Cullen e Stuart Lancaster per il loro “incredibile” supporto. E il blasonato team irlandese colora di arcobaleno il proprio logo sui social. Il suo annuncio segue quello del suo compagno di squadra Jack Dunne, seconda linea, che lo scorso anno aveva rivelato la sua bisessualità.

Caldo record e siccità: l’udienza di “Giudizio Universale” contro l’inazione climatica

di Redazione GRS


 

Il boato del lancio del missile russo Sarmat, detto anche con nome evocativo “Satan 2″ è un missile balistico intercontinentale capace di portare fino a 15 testate nucleari con un raggio d’azione di circa 18.000 km.

Oggi parliamo di ambiente e cambiamenti climatici.

Mentre è emergenza siccità nel nostro Paese con l’arrivo di una delle estati più calde della storia recente ieri si è tenuta nelle aule del Tribunale Civile di Roma, la seconda udienza dell’azione legale climatica intentata da 203 soggetti contro lo Stato Italiano per inazione climatica. Per la prima volta dal deposito dell’atto di citazione, avvenuto nel giugno del 2021, le parti si sono trovate l’una di fronte all’altra per presentare alla giudice le proprie argomentazioni.

L’udienza ha visto il confronto tra le posizioni presentate dalle parti. Il climatologo Luca Mercalli, ricorrente della causa e tra i promotori della campagna con la Società Meteorologica Italiana, ha commentato l’udienza a partire dalle cronache drammatiche di questi giorni: “L’emergenza climatica è sotto gli occhi di tutti”. Ascoltiamo Marica Di Pierri di A Sud Onlus, prima firmataria della causa denominata Giudizio Universale.

Ascolta Ad Alta Velocità, rubrica quotidiana a cura di Giuseppe Manzo – giornale radio sociale

Riforma assistenza anziani non autosufficienti: appello del Patto per un nuovo welfare

di Redazione GRS


 

 

 

Un momento decisivo. Entro l’estate il Governo dovrà presentare il Disegno di Legge Delega per la riforma per l’assistenza agli anziani non autosufficienti: l’appello del Patto per un nuovo welfare. Il servizio è di Anna Monterubbianesi.

“La Delega del Governo sia all’altezza delle esigenze di anziani e familiari”. Così si rivolgono al Governo le organizzazioni del “Patto per un nuovo welfare sulla non autosufficienza”, con una lettera al Presidente Draghi ed ai Ministri Speranza e Orlando.

Entro l’estate il Governo dovrà infatti presentare il Disegno di Legge Delega per la riforma per l’assistenza agli anziani non autosufficienti. Lo indicano i tempi del PNRR. Un momento decisivo per i 3.8 milioni di anziani non autosufficienti e per i loro familiari. “La Delega metterà le basi di una riforma attesa da 30 anni: e non si può sbagliare”.