Archivio Redazione GRS

Cannabis legale, boom di firme online per il referendum

di Redazione GRS


Cannabis legale. Nei primi due giorni di raccolta firme, il referendum che chiede l’eliminazione del reato di coltivazione di marijuana e la rimozione delle pene detentive, ha superato le 200 mila adesioni. Secondo i promotori, modificare la legislazione permetterebbe di contrastare le mafie e garantire l’uso terapeutico della sostanza.

Solidarietà, la pandemia spinge le donazioni al non profit

di Redazione GRS


 

 

Il paese del dono. Con la pandemia crescono i lasciti solidali e la fiducia nel non profit. Il servizio è di Giuseppe Manzo

Un popolo generoso: il 70% degli italiani ha fatto almeno una donazione a un ente benefico nella vita e la pandemia ha ulteriormente sollecitato questa spinta altruistica. Resta molto solida la conoscenza del testamento solidale: il 73% sa di cosa si tratta, e la percentuale aumenta di ben 10 punti (83%) tra chi ha più di 60 anni.

La pandemia ha aumentato la fiducia verso il terzo settore: nel corso di quest’anno il 13% degli italiani ha scelto una onlus per sostenere la lotta all’emergenza Covid-19, più del doppio rispetto al 2020.

Parte ComuniCiclabili: la valutazione di Fiab sulla mobilità in bicicletta

di Redazione GRS


ComuniCiclabili. Al via la quinta edizione dell’iniziativa che serve a valutare la ciclabilità a tutto tondo delle amministrazioni locali. Non si tratta di un premio, ma di un’analisi oggettiva dello stato attuale di una città vista sotto i molteplici aspetti che hanno a che fare con la bicicletta. Dalle infrastrutture fino alla comunicazione istituzionale.

La quarta edizione di ComuniCiclabili si è chiusa con un network che conta ormai più di 150 città in tutta Italia. Non soltanto i piccoli centri, che hanno attuato pratiche virtuose e di livello europeo, ma anche decine di capoluoghi e le più grandi realtà come Milano, Roma, Torino, Bologna e Firenze. Con questa iniziativa FIAB vuole stimolare lo sviluppo di politiche ciclabili da parte delle amministrazioni.

Tra le novità della quinta edizione di ComuniCiclabili FIAB, quest’anno la scheda di valutazione include ulteriori innovazioni, presenti nel Decreto Semplificazioni, come il doppio senso ciclabile e strade ciclabili urbane E-bis; saranno anche da contemplare le strade rese F-bis “itinerari ciclopedonali”, che hanno una grande potenzialità in ottica di pendolarismo e cicloturismo.

«Coinvolgere e indirizzare in modo propositivo i comuni è fondamentale per il buon esito della transizione virtuosa delle nostre città – ha dichiarato Alessandro Tursi, Presidente FIAB -, e ComuniCiclabili è lo strumento adatto. FIAB si pone al fianco delle amministrazioni volenterose per fornire tutta la propria competenza ed esperienza trentennale. Da oggi anche con un percorso formativo della Scuola dei ComuniCiclabili dedicato ai tecnici degli enti locali. A tal fine abbiamo appena sottoscritto un accordo tra FIAB e UNITEL-Unione dei Tecnici degli Enti Locali, poiché essi sono le figure chiave affinché le nuove importanti risorse, a cominciare da quelle del PNRR, vengano utilizzate nel modo migliore con progetti validi e efficaci».

Sono quattro gli indicatori che FIAB considera per raggiungere una valutazione complessiva in bike smile di ComuniCiclabili: cicloturismo, mobilità urbana, governance e comunicazione-promozione. Nella nuova edizione la Federazione ha voluto aggiornare proprio quest’ultima sezione. Per dare un segnale a sindaci e assessori è stata fatta una scelta chiara: verrà infatti tenuto conto, ma con punteggio a detrarre di segno meno, anche degli eventi motoristici di vario genere (auto e moto, a combustione o elettriche) dell’ultimo anno, che dunque peseranno nella valutazione finale del comune. La transizione ecologica deve necessariamente partire da un cambio di paradigma culturale, soprattutto in un paese come il nostro, congestionato e penalizzato da un tasso di motorizzazione tra i più elevati e insostenibili al mondo.

Patrick Zaki a processo per aver esercitato libertà di pensiero

di Redazione GRS


 

Oggi a Mansoura, nel Nord dell’Egitto, dopoun anno e 7 mesi di detenzione preventiva, inizia il processo allo studente dell’università di Bologna Patrick Zaki. Gli viene contestato uno scritto di due anni fa in difesa della minoranza copta, cui appartiene.

Cambiando completamente argomento a tenere banco sulle cronache italiane di agenzie stampa e testate è la dichiarazione del ministro Cingolani ieri a Genova partecipando a un convegno organizzato dalla Cgil Liguria. “Lo scorso trimestre la bolletta elettrica è aumentata del 20% e in questo aumenterà del 40%.

Ascolta la rubrica quotidiana a cura di Giuseppe Manzo – giornale radio sociale

L’importanza dello sport nella lotta al Parkinson: intervista a Francesca Morgante, neurologo della Fondazione Limpe

di Redazione GRS


Una traversata a nuoto dello stretto di Messina per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla malattia: è Swim for Parkinson, evento che si terrà martedì 14 settembre. Ne abbiamo parlato con Francesca Morgante, neurologo della Fondazione LIMPE per il Parkinson Onlus (organizzatrice dell’iniziativa).